Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità domenica 09 maggio 2021 ore 07:00

Dalla passerella ai vaccini

Foto di: Piero Frassi

Domani i sindaci della Valdera si riuniranno sulla passerella scolastica, di fatto aperta anche a chi non va a scuola, per discutere e presentare iniziative. Poi c'è in caso di via Veneto, mentre parte un grido di 'forza granata'



PONTEDERA — Domani i sindaci della Valdera si ritroveranno sulla passerella cosiddetta scolastica, anche se è a disposizione di tutti, per discutere e presentare iniziative di vario genere. La passerella, ormai vecchiotta cinquantenne, avrebbe bisogno di un po' di restauro estetico visto le scritte che deve sopportare, ma, insomma, questo non è un grande problema. 

La passerella è un ponte che collega il centro città alla città scolastica ricca di quasi 6 mila studenti che affiancati agli insegnanti, corpo scolastico, babbi, mamme e parenti che parcheggiano le macchine fin dalla prima mattina per essere fra i primi a portare i ragazzi a casa, rappresentano una città vera.

Certo che la cosa presenta il lato negativo dell'assembramento di auto lungo le strade di accesso e uscita dalle scuole, ma vie d'uscita non ce ne sono.

Nel frattempo i residenti di via Veneto nel tratto fra il ponte napoleonico e via Fiorentina si stanno dividendo in due categorie, quelli che hanno fortissimamente voluto la chiusura serale per metter fuori i tavolini e quelli che non li vogliono. L'amministrazione comunale ha dovuto... sudare per cercar di vivacizzare i 200 metri del tratto di via Veneto, con successiva decisione di mettere a disposizione metà strada. Vedremo, mentre si avvicinano anche i giorni della golena che a giugno riaprirà con vista sull'Era.

Tutto non può essere gradito a tutti, ma, insomma, bisogna andare avanti.

Intanto il Pontedera calcio - ieri partito dallo stadio con grandi 'abbracci' dei tifosi e con una maglietta dedicata a Carlo Barsotti che è all'ospedale dopo aver rischiato la morte - giocherà nel nord per incontrare l' Albinoleffe senza la possibilità di un pareggio. Forza granata e forza Pontedera in tutti i suoi sensi.

E con la speranza che questa pandemia scompaia, ora che arriva la primavera-estate, per non ricomparire più con l'assistenza primaria dei vaccini. 

L'argomento più importante per Pontedera, l'Italia e il mondo intero.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si svolgeranno oggi i funerali di un barbiere molto conosciuto in tutta la Valdera, che, per anni, ha svolto la sua attività a Pontedera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Nella Pasqualetti (Fiorella) Ved. Salvadori

Venerdì 30 Luglio 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca