QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 gennaio 2020

Cronaca martedì 05 marzo 2019 ore 09:30

Mancate timbrature e un certificato dubbio

Il Comune ha denunciato un dipendente e aperto un procedimento disciplinare nei suoi confronti. Lui, messo a casa, ha presentato opposizione



PONTEDERA — Un dipendente comunale si trova a casa, sospeso dal lavoro in via cautelare e con lo stipendio decurtato, perché denunciato alla procura della Repubblica dal Comune, che gli contesta mancate timbrature o assenze ingiustificate, per circa 200 ore negli ultimi due mesi, nonché la presentazione di un certificato medico di un dottore che avrebbe disconosciuto la paternità del documento.

Elementi che avrebbero già consentito al Comune di licenziare il dipendente per giusta causa. Tuttavia palazzo Stefanelli ha deciso per il procedimento disciplinare, contro il quale il dipendente ha presentato opposizione d'urgenza al tribunale del lavoro, chiedendo reintegro e risarcimento, in attesa che il procedimento penale arrivi nelle aule giudiziarie.

Il dipendente, a quanto risulta già in passato destinatario di richiami e provvedimenti disciplinari, rischia il licenziamento.



Tag

Elezioni in Emilia Romagna, il voto di Lucia Borgonzoni a Bologna

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Cronaca