QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°14° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Attualità martedì 17 novembre 2015 ore 13:00

Verifica di stabilità sulla discarica di Gello

Dopo i movimenti anomali della struttura, la commissione incaricata di supervisionare gli interventi di Ecofor Service relazionerà sui risultati



PONTEDERA — La commissione consiliare Ambiente lavoro assetto del territorio e sviluppo economico è stata convocata il 19 novembre per un aggiornamento sulla verifica di stabilità della discarica di Gello.

Presieduta da Damiano Bolognesi (consigliere del gruppo Arancioni per Pontedera) la commissione ha seguito le attività di Ecoforservice sin dal giugno 2014, quando si erano verificati dei movimenti anomali nella struttura della discarica, gestita da Ecofor Service. L’azienda era prontamente intervenuta con azioni di contenimento del fenomeno che si erano concretizzati nell’agosto 2014, con il posizionamento alla base della discarica di 3mila geoblocchi funzionali alla stabilizzazione della stessa.

Lo scorso 9 dicembre del 2014 l’azienda aveva relazionato in Commissione ambiente circa i risultati ottenuti a seguito degli interventi, risultati in linea con le aspettative, e impegnandosi a proseguire nell’attività di monitoraggio della discarica.

A garanzia del percorso intrapreso è stata istituita all'inizio di quest’anno una Conferenza di servizi, composta da rappresentanti della provincia di Pisa, Arpat del Comune di Pontedera e dell’azienda stessa, con l’obiettivo di verificare l’efficacia nel tempo degli interventi apportati dalla Ecofor Service e di supervisionare l’attività di monitoraggio. I lavori della Conferenza di servizi si sono conclusi negli scorsi giorni.

"Il polo ambientale dei rifiuti di Gello, è una risorsa dal punto di vista economico e dell’occupazione - ha dichiarato Eugenio Leone, capogruppo Arancioni per Pontedera. - Gestire al meglio il ciclo dei rifiuti del proprio territorio senza scaricare il problema ad altri territori è un atto di responsabilità amministrativa: farlo attraverso una società in cui è presente la Pubblica amministrazione garantisce che il servizio sia svolto con la massima diligenza".

La prossima seduta della Commissione si terrà il 19 novembre direttamente presso la sede della società, nella zona industriale di Gello. All'incontro è stato invitato l’amministratore delegato dell’azienda Rossano Signorini per relazionare in merito ai risultati del percorso.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport