QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 16:50

Ok definitivo per l'ampliamento a Legoli

Il Consiglio di stato ha respinto il ricorso del Wwf. Raggianti gli Amministratori pecciolesi: "E' come aver vinto la finale dei Campionati del mondo"



PECCIOLI — L'ampliamento alla discarica di Legoli si farà. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale ha respinto il ricorso in appello presentato dal Wwf contro la sentenza del Tar Toscana numero 1543 del 2013 confermando la legittimità degli atti impugnati e la fondatezza delle tesi di Belvedere Spa: “E' come aver vinto la finale dei Campionati del mondo – scrivono dal Comune di Peccioli - l’ampliamento è definitivamente passato dopo cinque tentativi da parte degli oppositori di bloccare il progetto”.

Ricostruendo gli episodi - Nel 2011 la Belvedere Spa presenta alla Provincia il progetto di ampliamento della discarica di Peccioli. Il Wwf con il supporto dei comitati e delle forze politiche locali ricorre al Tribunale Amministrativo Regionale il quale, con Camera di Consiglio del dicembre 2012, respinge la richiesta di sospensione degli atti impugnati. I ricorrenti si rivolgono al Consiglio di Stato chiedendo l’annullamento della decisione del Tar. A febbraio 2013 respinge tale richiesta confermando il pronunciamento del Tar. Il Tar Toscana a ottobre 2013 si pronuncia sul ricorso con Sentenza n. 1543/2013: richiesta respinta. Il Wwf a dicembre 2013 presenta ricorso in appello al Consiglio di Stato dove viene richiesta la sospensiva della sentenza del Tar; con Camera di Consiglio del febbraio 2014 la richiesta viene respinta. A questo punto sempre a febbraio 2014 il Wwfrichiede al Consiglio di Stato che sia fissata urgentemente l’udienza di discussione del merito. Dopo la Camera di Consiglio del dicembre 2014 è di oggi la notizia del deposito della sentenza del Consiglio di Stato che respinge definitivamente il ricorso: sentenza n. 1805/15

“Oggi il Consiglio di Stato – concludono gli amministratori pecciolesi - scrive la parola fine sulla questione ampliamento ribadendo che Belvedere Spa ha operato correttamente e tutte le sue tesi sono state completamente accolte”.



Tag

A Venezia la situazione è drammatica

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità