Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità venerdì 24 giugno 2022 ore 18:15

Due mesi per quasi 50 film sotto le stelle

La presentazione del cartellone del Cinema sotto le stelle

Il cinema all'aperto dell'Arci torna a piena capienza e cerca volontari per la biglietteria. Panesi: "Offerta culturale continua, no agli spot"



PONTEDERA — Da ormai 14 anni il Cinema sotto le stelle si è spostato nelle vicinanze di piazza del Mercato, incastonato tra via dei Pratacci e la Tosco Romagnola. Quest'estate, però, il ritorno delle proiezioni all'aperto ha un sapore diverso: quello della normalità.

Dal 1° Luglio al 31 Agosto, infatti, il Cinema sotto le stelle proporrà quasi 50 pellicole, prevalentemente della stagione cinematografica appena conclusa ma senza dimenticare qualche grande classico. E, soprattutto, lo farà con la capienza massima.

"Come da normative attuali, non ci sarà bisogno di indossare la mascherina e non ci sarà il distanziamento - ha spiegato Maria Chiara Panesi di Arci Valdera, che organizza come da tradizione le proiezioni - dunque, a differenza degli scorsi anni, non sarà necessaria la prenotazione: ci saranno infatti 400 posti a disposizione, che pensiamo possano soddisfare le richieste".

"Saranno due mesi interi di offerta culturale, non semplicemente un'iniziativa a spot - ha aggiunto - la location, anche grazie all'amministrazione, è stata rinnovata e i prezzi, per scelta di Arci, sono rimasti inalterati, nonostante i costi crescano a dismisura un po' ovunque".

Per far questo, però, servono altri volontari. "Il Cinema sotto le stelle si regge sui volontari, altrimenti sarebbe impossibile - ha detto - per questo chiunque voglia donare un poco del suo tempo per aiutarci nella biglietteria, è ben accetto. In cambio, visioni gratuite delle proiezioni".

La copertina del cartellone, per quest'anno, richiama il film West Side Story, il re-make realizzato da Steven Spielberg dopo la prima pellicola del 1961. "Si tratta di un film che parla di diseguaglianza e luoghi periferici - ha spiegato Federico Fabiani, che ha realizzato l'immagine - inoltre, è un omaggio all'attrice Ariana DeBose, che con questo film ha ottenuto il premio Oscar".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mattinata uno scontro che ha causato il ferimento di tre persone: tra queste un giovane di 29 anni è stato trasportato d'urgenza a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità