Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA18°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Cronaca venerdì 19 aprile 2019 ore 18:07

E' morto Franco Luperini

La città colpita dalla scomparsa di una figura storica legata alla vita sociale e politica, alla Piaggio e alla Vespa. Il cordoglio del sindaco



PONTEDERA — "Ci ha purtroppo lasciato Franco Luperini" ha fatto sapere il primo cittadino, Simone Millozzi, volendo esprimere il cordoglio personale e a nome di tutta la comunità di Pontedera. Luperini aveva 92 anni.

"Un uomo che con il proprio impegno politico e sociale - ha detto il sindaco ricordando Franco Luperini -, e con la sua penna, ha saputo raccontare Pontedera ed i "pontaderesi" con la bellezza e l'intensità che è in grado di usare soltanto chi sa amare la propria città. La sua vita da uomo "pubblico" ha intrecciato memorie e vicende legate alla storia della nostra comunità e con essa degli stabilimenti Piaggio, presso i quali lavorò dagli anni delle guerra fino alla pensione partecipando del successo della Vespa, a cui Franco partecipò come responsabile del servizio di spedizioni presso lo stabilimento". 

"La sua esperienza di vita - ha aggiunto Millozzi - ci aiuta a comprendere le vicende della nostra città, delle sue attività e dei suoi abitanti lungo il ritmo delle cose e degli uomini che hanno popolato e fatto grande Pontedera. Nel giorno della sua morte voglio salutarlo per la grandezza d'animo e per i valori che ha saputo trasmetterci da cittadino impegnato anche nella vita politica ed istituzionale: la sua statura morale, l'aiuto per chi è nel bisogno, il senso del dovere, la tolleranza per i diversi e l'amore per il prossimo, per ogni essere umano, sono il lascito e l'insegnamento più grande per la sua e la nostra Pontedera. Alla famiglia ed agli affetti più cari esprimo il cordoglio mio personale e di tutta la città".

Nel 2012 il Comune gli conferì il premio "Un ponte di solidarietà", poiché Franco Luperini ha sempre devoluto i proventi dei libri da lui scritti, in media uno all'anno, a cominciare dagli anni '50. L'ultima sua opera è "Le mie memorie", libro pubblicato nel 2017, un romanzo denso di curiosità e aneddoti dedicati a Pontedera e ai suoi cittadini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune consegna venti mezzi ai negozianti, obiettivo un centro storico più sostenibile con la mobilità green. Due i modelli a disposizione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Nila Biasci nei Doveri

Martedì 15 Giugno 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità