comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°28° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Passo dello Stelvio: 30 centimetri di neve a inizio agosto

Attualità domenica 21 giugno 2020 ore 07:00

Ecco l'estate a tutto ristoro e musica

Ancora nuove iniziative di ristorazione e svago mentre ogni 21 giugno ci ricorda, tramite il sole che invade il Corso, la nascita della città.



PONTEDERA — Anche il 'barrino' del Parco dei Salici sta per diventare un ristorante vero e proprio. Sono in corso lavori per realizzare la cucina e pare che lo gestiranno due ragazze su mandato dei canottieri che gestiscono l'intero Parco, dove la seconda "casetta' lignea fu data al fuoco da qualche screanzato. 

Il Parco dei Salici resta il più grande della città anche se una dozzina d'anni fa ne fu tagliato un pezzo, non grosso, per realizzare il nuovo ponte della Navetta. E ora il Parco si lancia nella ristorazione vera e propria anche con tavolini fuori. Dunque un altro tassello si aggiunge ai tanti che già caratterizzano Pontedera e che, diciamoci la verità, non hanno situazioni simili, fluviali e terrestri, in tutta la Valdera. La città è infatti titolare di una cinquantina di pizzerie e ristoranti che fanno anche la pizza, mentre già operano da tempo il pub di Arnera - quest'anno senza ristorante - e il bagno e ristorante Amalia che ha portato un po' di mare anche da noi.

Un'altra novità, forse la più grossa, è l'attività che sta per partire, col nome La Mongolfiera, nella golena d'Era fra il ponte Napoleonico e quello della Tosco Romagnola, dove potranno accedere, così è stato detto, 300 persone a sera che troveranno bar e simili.
Insomma, la Pontedera estiva non demorde, anzi intensifica, nonostante il coronavirus che, diciamo la verità toccando ferro, non ha fatto stragi come da altre parti.

Oggi, 21 giugno, comincia l'estate ufficiale e il Corso diventa, anzi ritorna, quasi impercorribile a causa del sole che batte proprio in quella direzione. Fu l'architetto pisano che 7 secoli fa realizzò Pontedera a dar vita a un bel decumano, in direzione est-ovest, intorno al quale nacque tutto il resto. Per cui oltre alla festa di di San Faustino, alla Fiera e ora al grande sviluppo anche 'godereccio', bisogna salutare anche questo giorno d'inizio estate come un vanto cittadino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Elezioni 2020