Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video messaggio di Mihajlovic al tifoso aggredito a Crotone: «Svegliati presto, così verrai a trovarci»

Spettacoli sabato 26 giugno 2021 ore 07:30

FestiValdera inizia con Luca Zingaretti

Un monologo dell'interprete del Commissario Montalbano apre il festival. A seguire Vittoria Puccini, Fabrizio Gifuni, Marco D’Amore, Toni Servillo



PONTEDERA — Il celebre attore amatissimo dal pubblico italiano per il personaggio Montalbano, salirà domenica 27 giugno ore 21.30 sul palco dell’Anfiteatro Teatro Era con il suo ultimo lavoro in prima nazionale “Poco più che persone – Angelo”. A Luca Zingaretti, seguiranno Vittoria Puccini, Fabrizio Gifuni, Marco D’Amore, Toni Servillo, protagonisti del festival a cui gli spettatori resteranno affezionati grazie al racconto di vicende che accomunano i sentimenti di chi racconta e di chi ascolta come nella storia di Angelo, il personaggio interpretato da Zingaretti: “Angelo ha una moglie, Renata, a cui oggi, forse troppo tardi, deve restituire una serenità che le ha sempre tolto. Ha dovuto vivere una vita che non si è scelto, fatta di compromessi e violenza. Oggi si ritrova a fare i conti con tutto questo suo passato, perché arriva sempre un momento in cui bisogna dimostrare che le giornate trascorse siano servite a qualcosa, ad essere pronti, a saper scegliere. Deve farlo, adesso, glielo impone la presenza di Salvo.” 

Il festival, giunto alla III edizione e intitolato “Poco più che persone”, propone cinque serate dal 27 giugno al 12 luglio legate tra loro da un filo drammaturgico ma tuttavia fruibili nelle loro storie indipendentemente l’una dall’altra. Soggetto e drammaturgia degli spettacoli portano la forma di Michele Santeramo, uno dei maggiori drammaturghi della scena contemporanea e presenza fissa nei cartelloni di Festivaldera e 11 Lune. I cinque  monologhi sono accompagnati dalle musiche originali di Marco Zurzolo e con la regia di Marco D’Amore, attore noto al grande pubblico per la serie Gomorra. 

Il festival è curato dalla Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con la Fondazione Peccioliper con il patrocinio dei Comuni di Peccioli e di Pontedera, realizzato con il sostegno di Belvedere spa e Fondazione Pisa.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca