comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, il punto del ministero della Salute sulla situazione epidemiologica in Italia - La diretta video

Elezioni 2020 martedì 08 settembre 2020 ore 14:00

"Fipili? Basta interventi tampone, serve progetto"

A dirlo è il candidato al consiglio regionale di Fratelli d'Italia Matteo Bagnoli: "La superstrada oggi è una trappola mortale"



PONTEDERA — Il candidato al consiglio regionale di Fratelli d'Italia, Matteo Bagnoli, è intervenuto per parlare della Fipili.

"Con rammarico siamo costretti a registrare che da 25 anni su questa arteria vengono effettuati solo interventi tampone e mai strutturali. Interventi che creano, peraltro, disagi ai cittadini e a chi deve percorrerla per lavoro ogni giorno. Purtroppo la Fi-Pi-Li oggi è una trappola mortale".

“La Fi-Pi-Li è un’arteria strategica e fondamentale per il sistema infrastrutturale toscano. Riveste un’importanza pari al completamento della Tirrenica e per questo deve essere una priorità nell’agenda regionale” ha detto Bagnoli.

“Al contrario, siamo molto preoccupati quando sentiamo dire dalla sinistra e dal candidato alla presidenza del centrosinistra Eugenio Giani che è arrivato il momento di adeguarla, addirittura con la terza corsia"

"Ciò che serve, invece, sono interventi risolutivi come quelli da prevedere in corrispondenza di alcuni svincoli strategici come quello di Pisa Nord Est che va allargato e potenziato per reggere tutto il traffico veicolare che ci si riversa nelle ore più congestionate della giornata. Inoltre è indispensabile pensare di dotarla di una corsia di emergenza, oltre che metterla per intero in sicurezza”. 

“E’ impensabile che nel 2020 non ci sia un collegamento infrastrutturale moderno e in sicurezza tra Firenze e Pisa - ha aggiunto Bagnoli - Entro il primo mese di consiliatura porteremo all’attenzione dell’assemblea un atto che impegni la Giunta a inserire nel piano delle opere pubbliche interventi strutturali per la Fi-Pi-Li. Una strada che dovrà rimanere gratuita per i cittadini che già pagano le tasse e che, anche per questo, dovrebbero avere infrastrutture all’altezza dei loro bisogni e necessità”.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Imprese & Professioni

Attualità

CORONAVIRUS