Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Sport domenica 07 aprile 2024 ore 16:05

Granata, Angori-Peli riportano la vittoria

Angori esulta dopo il gol

Nella giornata di festa per i 40 anni dalla vittoria contro la Nazionale, il Pontedera riacciuffa i 3 punti: in classifica è quota 50 e sesto posto



PONTEDERA — Dopo due sconfitte consecutive torna a correre il Pontedera, che al "Mannucci" batte l'Ancona in piena lotta per la salvezza. Alla squadra di mister Max Canzi bastano i gol di Angori nei primissimi minuti di gioco e di Peli a tempo ormai scaduto.

Pronti via, appunto, e i granata passano in vantaggio mettendo a contatto i due esterni: da destra Perretta mette la palla sul palo lontano e Angori si fa trovare pronto con una conclusione violenta che batte Perucchini. 

L'Ancona colpito a freddo prova a reagire e si rende pericoloso con Mondonico, che non sfrutta a dovere il cross di Agyemang, e soprattutto Pasini, che di testa impensierisce non poco Vivoli, salvo in calcio d'angolo. I marchigiani vanno vicinissimi al pareggio quindi con Basso, che in spaccata, dopo la spizzata di Paolucci, non riesce a inquadrare lo specchio della porta.

L'esultanza dei granata

All'intervallo, spazio anche per la festa per i "ragazzi del '94", la squadra di Francesco d'Arrigo che a una manciata di mesi dal mondiale negli Stati Uniti, in cui la Nazionale di Sacchi perse ai rigori la finale contro il Brasile, sconfisse gli azzurri per 2-1 in un'amichevole. Volti noti, tra i quali anche l'ex allenatore Ivan Maraia e Alfredo Aglietti, che in quella partita mise a segno anche un gol, premiati dal presidente Simone Millozzi in occasione del 40esimo anniversario dell'impresa.

I "ragazzi del '94" premiati all'intervallo

Quindi, il pallone è tornato a rotolare, con l'Ancona uscito dagli spogliatoi determinato a trovare quantomeno il pareggio. Il neoentrato Giampaolo da calcio piazzato chiama in causa Vivoli, che respinge; sul pallone si avventa Cella, che però trova ancora una volta il portiere granata. 

Poco dopo è di nuovo Basso a provarci, ma il centrocampista marchigiano non trova la porta. Quindi, è il duo Cella-Giampaolo a mettere di nuovo i brividi a Vivoli, ma il tiro di prima intenzione dell'attaccante non sorprende il numero 30 granata. 

Delpupo scarica il pallone

Il Pontedera, comunque, non soffre granché: i dorici nella ripresa mantengono il pallino del gioco per larghi tratti della partita, anche perché far punti, per evitare i playout, è fondamentale. Eppure, i granata, col minimo sforzo, sembrano più che in grado di contenerne le rare folate offensive, chiudendosi con ordine.

A una decina di minuti dal 90', poi, ci pensa il cartellino rosso a Paolucci a tagliare le gambe agli ospiti, che restano in inferiorità numerica. Per i granata, così, è un gioco da ragazzi schermare gli avversari, portando al triplice fischio la gara senza troppi patemi.

Ianesi affrontato da un avversario

Anzi, Lombardi, entrato da una manciata di minuti, avrebbe anche l'occasione per il raddoppio su azione di contropiede, ma Perucchini si salva. Non può nulla, invece, in chiusura di gara, quando l'azione orchestrata da Selleri e lo stesso Lombardi manda in porta Peli, che di piattone la mette dentro e chiude definitivamente la partita.

I granata tornano così a far punti e si issano a quota 50 in classifica, conquistando così il 6° posto in solitaria, in attesa dei risultati di Pescara, Juventus NextGen e Arezzo. Adesso, mancano soltanto 270' alla fine della regular season: le sfide con il Gubbio, l'Olbia e la Carrarese decideranno il posizionamento ai playoff.

***

Il tabellino di Pontedera-Ancona 2-0

Pontedera: Vivoli; Calvani, Martinelli (64' Guidi), Espeche; Perretta, Ignacchiti, Benedetti, Angori (84' Cerretti); Delpupo (84' Lombardi), Ianesi (64' Peli); Ganz (75' Selleri). A disp.: Lewis, Busi, Gagliardi, Pretato, Ambrosini, Provenzano, Salvadori. All.: Massimiliano Canzi.

Ancona: Perucchini; Cella, Pasini (82' Saco), Mondonico; Clemente (87' D'Eramo), Basso, Gatto, Paolucci, Agyemang; Energe (46' Giampaolo), Spagnoli. A disp.: Vitali, Testagrossa, Martina, Marenco, Radicchio, Barnabà, Votgiatzidis, Moretti. All.: Roberto Boscaglia.

Arbitro: Carlo Rinaldi della sezione di Bassano del Grappa (Assistenti: Dell'Arciprete-Romano; IV Assistente: Chirnoaga).

Rete: 8' Angori, 95' Peli.

Note: Espulso Paolucci all'80' per doppia ammonizione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggi, a Bientina e Ponsacco, i funerali dei due amici che hanno perso la vita nell'incidente all'aviosuperficie. Avevano 41 e 59 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca