Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:55 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Sport venerdì 26 aprile 2019 ore 07:30

Granata, caccia all'ultimo punto

All'Us Città di Pontedera basta un pareggio domani con l'Alessandria oppure, se andasse male, nell'ultima partita a Lucca. Ma attenzione



PONTEDERA — Seguiteci in questo un po' complicato ragionamento: se i granata (tocchiamo ferro, per così dire...) dovessero perdere domani con l'Alessandria e poi a Lucca nell'ultima partita con i rossoneri - falcidiati dalle sanzioni e alla disperata ricerca di punti per evitare la retrocessione diretta - i deludenti grigi piemontesi potrebbero ancora soffiagli il posto nei play-off vincendo lo scontro diretto al Mannucci e battendo in casa l'Albissola. Strappando così la qualificazione perché a pari punti avrebbero dalla loro un pareggio all'andata e una vittoria al ritorno. 

Siamo ai 180 minuti (più recupero) finali di questo campionato strampalato ma col Pontedera sempre in piazzamento utile per gli spareggi per la B - ne riparleremo una volta raggiunti - mentre per la salvezza, sempre conquistata senza spareggi in 7 anni di professionismo, non ci sono stati problemi perché era già praticamente sicura a Natale. 

A due partite dalla fine, Alessandria e Juventus B hanno entrambe 6 punti meno ma se i deludenti bianconeri sono già tagliati fuori avendo perso tutte e due le partite col Pontedera, per cui la parità di punti finale non li aiuterebbe, i piemontesi hanno ancora due ultimissime chances. E domani si giocheranno la prima in un testa testa con i granata del coraggioso e saggio Ivan Maraia, di capitan Caponi e via di seguito. RIbadendo però che senza la sfortuna avrebbero già risolto il problema vincendo giovedì scorso a Pisa, vittoria che avrebbero meritato perché giocare meglio di così è quasi impossibile. Almeno in questa categoria.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità