Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PONTEDERA18°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità martedì 26 aprile 2022 ore 19:30

L'Happy hour del Marconi porta 4 nuovi ulivi

L'Itis "Marconi" di Pontedera

Per l'iniziativa che aprirà le porte dell'istituto saranno piantati quattro nuovi ulivi per quattro personaggi che hanno lottato per i diritti



PONTEDERA — Sostenibilità, memoria e futuro. Un tris difficile da tenere insieme, ma che gli studenti e le studentesse dell'Itis "Marconi" di Pontedera, in avvicinamento all'Happy hour della tecnica e della scienza del 28 e 29 Aprile, cercheranno di unire per lanciare un messaggio raccolto in un'unica parola: Sow.

Il termine, in questo caso, è sia un verbo inglese, che significa "seminare", sia un acronimo, ovvero "Save our world", salviamo il nostro mondo. Un piccolo passo, in questo senso, sarà fatto nella mattina di giovedì 28 Aprile, quando nel giardino nell'area verde vicino al fiume Arno saranno piantati altri quattro ulivi. Questi si aggiungeranno agli altri del "Giardino per un futuro senza discriminazioni".

Qui, infatti, sono già piantati alcuni ulivi in memoria di alcuni personaggi come Giuseppe Dani, fattore di Colleoli che salvò una famiglia ebrea e riconosciuto come "giusto tra le nazioni". A lui, si uniranno Julia “Butterfly” Hill, giovane ambientalista americana, ricordata per aver salvato una sequoia, restando sull’albero a rischio della propria vita per 738 giorni, Costantino Baratta, pescatore che ha tratto in salvo dodici migranti dopo il naufragio di un'imbarcazione al largo di Lampedusa, Billie Jean King, tennista che si è battuta per vedere riconosciuta la parità di genere nel proprio sport e, infine, Olympe de Gouges, drammaturga e rivoluzionaria francese che pubblicò la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina nel 1791.

Il tutto, come detto, inserito nell'undicesima edizione dell'Happy hour della tecnica e della scienza, due giorni di scuola aperta per accogliere visitatori e far conoscere i progetti portati avanti dall'istituto. Quest'anno, la manifestazione, nata dieci anni fa da un'idea del professor Massimo Bertolotti, avrà come tema la sostenibilità ed è curato dalla professoressa Francesca Serragoni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella Chiesa del Crocifisso, il primo cittadino ha detto si alla dottoressa Chiara Lelli. Presenti politici, autorità e tanti pontederesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità