QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 gennaio 2020

Sport lunedì 07 maggio 2018 ore 14:23

Il Bellaria Rugby compie un'impresa

Contro ogni pronostico i verdeblu hanno battuto i Gispi Tigers, arrivati in Valdera a caccia dei punti per la sperata promozione



PONTEDERA — L’impresa è riuscita, grazie a una prestazione pressoché perfetta per 60 minuti e tutta cuore per i restanti 20. Il risultato finale fra Bellaria Rugby Pontedera e Gispi Tigers Prato è stato di 25-19.

Il primo tempo, dopo un buon avvio degli avversari che nei primi minuti hanno messo sotto pressione il Bellaria, è di netta marca dei ragazzi di Aldo Donato che riescono a schiacciare i Tigers nella propria metà campo e ad andare in meta due volte con Leonardo Cicerale e Andrea Barsocchi, grazie a due azioni fotocopia nelle quali i verdeblu riescono a sfondare di potenza la linea difensiva avversaria. 

Il match è avaro di grossi spunti tecnici ma durissimo, con serie infinite di fasi su entambi i fronti che spesso sfociano in errori e relative mischie ordinate, le quali mettono sempre in grossa crisi i ragazzi del Bellaria, sovrastati dalla maggior prestanza fisica avversaria. Nonostante ciò i Tigers rimangono sempre a debita distanza dai 5 metri dei locali e la prima frazione si chiude meritatamente sul 10-0. 

Nella ripresa ci si aspetta fin da subito una veemente reazione degli ospiti, ma è il Bellaria a partire forte e mettere pressione ai Tigers che sbandano vistosamente: Gabriele Dal Canto sfrutta l’indecisione nell’uscita avversaria e intercetta il passaggio, volando in meta sotto i pali. La trasformazione porta il parziale sul 17-0. Qualche minuto ed è il pilone Leonardo Barsacchi a schiacciare la quarta meta dopo una touche, portando oltre la riga l’ovale e un paio di avversari che si erano frapposti. Il 22-0 è fino a quel momento assolutamente meritato per quanto visto in campo, ma la qualità del Gispi Tigers è nota, non per niente si era presentato a Pontedera da secondo in classifica, oltretutto avendo già battuto il Bellaria sia all’andata sia nelle due gare della Poule 1, dove aveva stravinto il girone. 

I 20' centrali della seconda frazione sono un vero e proprio calvario per il Bellaria che non riesce ad arginare la furia degli avversari, i quali oltre a continuare il dominio in mischia riescono anche a fermare il gioco alla mano dei verdeblu, fattosi nel frattempo più lento e macchinoso complice la stanchezza e la panchina corta per gli infortuni. Gli ospiti dilagano e riescono a mettere a segno tre mete in pochi minuti, e grazie alle due trasformazioni riducono lo svantaggio fino al 22-19 che a 10 minuti dalla fine fanno suonare il campanello d’allarme. 

Ma negli ultimi minuti il Bellaria riesce a riportare il gioco dall’altra parte del campo, con i Tigers che a loro volta denotano evidenti segnali di stanchezza, e dopo qualche tentativo andato a vuoto è un calcio di punizione a chiudere il match proprio sul filo di lana: Gabriele Dal Canto piazza l’ovale in mezzo ai pali e chiude la partita. 

Risultato finale 25-19: meritato e sudatissimo. Una soddisfazione immensa dopo alcune giornate in cui il Bellaria aveva preso gli applausi ma nelle quali erano stati gli avversari a portare a casa vittoria e punti. I verdeblu dimostrano ancora una volta di poter stare alla grande nel ristretto gruppo delle migliori, nonostante i mille problemi che si sono presentati durante la stagione. L’ultima partita, in programma domenica 20 maggio sul campo del Florentia, dovrà confermarlo.



Tag

Salvini e la signora Biagini, la sua guida al Pilastro: «Quando esco col cane porto sempre con me una pistola»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità