QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 15 novembre 2019

Attualità mercoledì 03 ottobre 2018 ore 19:00

Nuovo bando per la palestra della pugilistica

La società sportiva "Galilei - Accademia Mazzinghi" non esiste più. Indispensabile per il Comune rivedere la gestione della palestra di via del Gelso



PONTEDERA — Il Comune di Pontedera ha revocato alla società Pugilistica “G.Galilei - Accademia G. Mazzinghi“, la palestra che gli aveva assegnato e ora procederà a emettere un bando per una nuova aggiudicazione.

La palestra è in via del Gelso ed è l'evoluzione di quella funzionante già cinquant'anni fa al campo sportivo Marconcini, poi dismesso, dove si allenavano anche i fratelli Mazzinghi, tanto che è intitolata proprio a Guido Mazzinghi, fratello di Sandro che oggi compie 80 anni. Ultimamente la palestra aveva lanciato Mouhamed Ali Ndiaye arrivato a titoli italiani e nazionale azzurro.

Il motivo della revoca, si legge nel provvedimento comunale, è che "la Società Pugilistica non ha mai proceduto, tramite il legale rappresentante-presidente, alla regolarizzazione dell'affidamento mediante l'apposizione della firma sull'atto convenzionale e nonostante la diffida ufficiale avuto dal Comune". Dagli atti risulterebbe anche un minore pagamento rispetto a quello concordato.

In realtà, l'assessore allo sport Matteo Franconi ha poi spiegato che "La Società Pugilistica “G.Galilei - Accademia G. Mazzinghi“ (formata sotto la spinta del compianto Fabiano Angiolini dall'unione della società pisana e di quella pontederese; ndr), non esiste più per cui procederemo a emettere un bando per una nuova aggiudicazione, che andrà alla nostra Mazzinghi". 

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità