QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 4° 
Domani -2°3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 gennaio 2019

Attualità martedì 18 settembre 2018 ore 18:55

Il ct Cassani in visita ai bimbi degenti al Lotti

A Pontedera per il Giro della Toscana, in ospedale ha dialogato sul ciclismo con Mario Mannucci e col direttore sanitario Renato Colombai



PONTEDERA — Davide Cassani, ct della nazionale di ciclismo impegnata nel Giro della Toscana con partenza e arrivo da Pontedera e che fra dieci giorni disputerà il mondiale di Innsbruck, ha fatto visita ai bambini ricoverati nella pediatria del Lotti, donandogli una maglietta sportiva. E ha poi dialogato col nostro Mario Mannucci sul ciclismo di ieri e oggi, sui corridori pontederesi arrivati al professionismo e sulla bicicletta. "Amica fedele - ha detto - di cui mi sono innamorato da ragazzo e della quale resto innamorato".

Mannucci ha poi presentato a Cassani i nomi dei tre pontederesi doc diventati ciclisti professionisti, Gianluigi Zuanel, Simone Biasci e Luca Daddi, sfidandolo a ricordare "chi erano" e cosa hanno fatto. 

Cassani li ha subito riconosciuti dicendo per quali squadre correvano, così come ha ricordato Cesare Del Cancia, vincitore di una Sanremo e maglia rosa a cavallo della guerra, nato a Buti ma poi pontederizzatosi, come la grande Fabiana Luperini, anch'essa butese ma nata all'ospedale Lotti come Fabrizio Guidi, anch'egli butese di Cascine.

L'incontro era stato organizzato dal direttore sanitario del Lotti, dottor Renato Colombai, che ha mostrato a Cassani una serie di immagini sui corridori e sulle biciclette, dall'assessore Matteo Franconi e da Rossano Signorini di Ecofor Service, sponsor del Giro della Toscana, e appassionato ciclista amatoriale. Ha fatto gli onori "di casa" il dottor Bottoni primario di pediatria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica