QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Sport mercoledì 20 settembre 2017 ore 15:20

Il grande ciclismo arriva in Valdera e in Tv

La presentazione della tappa pontederese del Giro della Toscana

Sale l'attesa per la tappa pontederese del Giro della Toscana: 182 km suddivisi in due circuiti, uno sulle colline e uno in città. Chiudono le scuole



PONTEDERA — Il Giro della Toscana, dedicato al grande Alfredo Martini, partirà da Pontedera martedì 26 settembre. Ma già il 25 ci sarà un bel movimento, con tutte le squadre a Villa Crastan per la verifica delle licenze e poi sulle strade, per allenarsi e provare il percorso. Il 27, invece, ci sarà le seconda tappa, la Lajatico-Volterra, mentre il 28 sarà la vota della Coppa Sabatini a Peccioli.

Stamane, in municipio, si è svolta la presentazione della tappa pontederese, con l'amministrazione comunale che ha approfittato per fare il punto sulle misure straordinarie in programma per quel giorno speciale.

Dopo l'annuncio delle presenze di Vincenzo Nibali e Sonny Colbrelli, è chiaro che la lista dei partenti sarà di tutto rispetto. "Per i grandi nomi, come ad esempio Diego Ulissi, Visconti e Cavendish, molto dipenderà anche da come andranno i mondiali - ha rivelato Luca Di Sandro, organizzatore della manifestazione per conto dell'Unione ciclistica Pecciolese - ma già possiamo contare su almeno quattro squadre con licenza World Tour, molte Professional, fra le quali la Gazprom. la Ag2r e le quattro italiane, con l'aggiunta di due o tre Continental". 

A Pontedera la partenza sarà alle 11,20 in piazza Martiri della Liberà, con start ufficiale poco dopo su via dell'Industria. Quindi i corridori affronteranno per tre volte un primo circuito di 54km passando per Gello, Lorenzana, San Ruffino, Soiana, Santo Pietro, Forcoli e La Rotta, e poi un secondo circuito di 7,7km tutto cittadino per tre volte.

"Il secondo circuito, da percorrere in mezz'ora tutto a testa bassa, sarà un vero spettacolo", ha assicurato Rossano Signorini, del comitato organizzatore della tappa pontederese e presidente di Toscana Gare.

Il percorso urbano prevete il transito della corsa da viale IV Novembre, viale Rinaldo Piaggio, via Hangar, viale America, la Toscoromagnola, via Vittorio Veneto, via delle Colline per Legoli, viale Europa e arrivo nella centralissima via De Gasperi.

"Abbiamo ideato quest'ultimo circuito - ha spiegato il sindaco Simone Millozzi - pensando allo spettacolo da un lato e alla viabilità dall'altro. La sicurezza sul circuito sarà garantita dai volontari, mentre per quel che riguarda la viabilità sono comunque garantiti percorsi alternativi. Ad ogni modo, per limitare al minimo i disagi, le scuole in prossimità del percorso di gara quel giorno chiuderanno alle 12".

Le scuole per le quali sarà emanata l'ordinanza di chiusura alle 12 sono le medie Curtatone e Montanara, le elementari Saffi e le scuole per l'infanzia De Gasperi, Diaz, Pascoli e Delogu.

Una sintesi in differita della corsa sarà trasmessa in Tv su RaiSport: "Le due tappe saranno coperte con 50 minuti di trasmissione ciascuna - ha detto in proposito Di Sandro - all'interno dei quali non mancheranno le cartoline dedicate al paesaggio e al territorio".

"Sono risultati che gratificano - ha commentato l'assessore allo sport di Pontedera, Matteo Franconi - e che premiano la sinergie fra associazioni e istituzioni in Valdera".

"Questo territorio è da sempre stato legato al ciclismo - ha quindi aggiunto il sindaco Millozzi - e l'ospitare per la seconda volta consegutiva il Giro della Toscana ne è un'ulteriore conferma. In più, ci dà l'occasione per promuovere il territorio in chiave turistica, sia richiamando appassionati sia tramite la visibilità in Tv, e per portare avanti le sinergie del territorio in un'ottica di area vasta, sull'asse Pontedera, Peccioli, Volterra".



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità