Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video messaggio di Mihajlovic al tifoso aggredito a Crotone: «Svegliati presto, così verrai a trovarci»

Attualità giovedì 30 giugno 2022 ore 16:30

Il vecchio West sbarca in piazza del Mercato

Un momento della presentazione

Cowboy, saloon e musica country: per due fine settimana, Pontedera accoglie la festa American Western. Puccinelli: "Una collaborazione da estendere"



PONTEDERA — La prima edizione della festa American Western, nel 2014, venne fatta a Cascine di Buti come una semplice cena. Alla quale, però, gli organizzatori dovettero negare l'accesso ad alcuni curiosi, vista l'incredibile e inaspettata affluenza. Adesso, dopo 8 anni, la festa a tema vecchio West torna dopo lo stop per la pandemia e cambia location, sbarcando a Pontedera in piazza del Mercato.

"Siamo una piccola associazione di un piccolo paese - ha detto il responsabile dell'organizzazione, Federico Felici - lo spostamento su Pontedera non è stato semplice, ci abbiamo pensato tanto e, alla fine, possiamo dire di aver fatto la cosa giusta. Si vedono già dei risultati e contiamo di avere un buon ritorno".

"Già da alcuni mesi siamo a confronto con gli organizzatori - ha sottolineato il vicesindaco Alessandro Puccinelli - la festa viene fatta da tempo a Buti e quest'anno si sposta a Pontedera. Spero che questa collaborazione possa continuare e che si possa anche estendere".

La festa, che andrà avanti per due fine settimana, dall'8 al 10 e dal 15 al 17 Luglio, sarà un vero e proprio viaggio nel tempo. I visitatori arriveranno in uno scenario Western, con saloon, musica country e cowboy e cowgirl. "Ci sarà anche un accampamento e spettacoli equestri, oltre al villaggio indiano - ha aggiunto - l'area è tre volte tanto quella sulla quale solitamente organizzavamo la festa a Buti".

In totale, durante ogni serata, ci saranno circa 70 persone a lavoro e altre 30 per la realizzazione dei tanti spettacoli che si susseguiranno durante l'apertura. "Tutti i materiali in legno che compongono la scenografia - ha specificato Felici - derivano da bancali di recupero".

"Devo ringraziare l'amministrazione per il grande sostegno, ma anche chi ci ha aiutato economicamente come Francesco Masotti di Obiettivo sicurezza e Federico Mazzanti di Futuro 3D", ha concluso Felici.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca