QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Attualità venerdì 25 gennaio 2019 ore 11:06

"Quando scoprimmo di non essere più italiani"

E' il titolo del docufilm che gli studenti dell'Itis Marconi hanno visto e commentato ieri, in occasione della Settimana della Memoria



PONTEDERA — Ieri mattina, ricorrendo la Settimana della Memoria, tutti i ragazzi delle classi dell’Itis Marconi, accompagnati dai loro docenti, si sono recati al Cineplex per assistere alla proiezione del docu-film 1938. Quando scoprimmo di non essere più italiani di Pietro Suber. 

Il film ricostruisce, con interventi di storici, filmati d’epoca e testimoni diretti, il percorso che portò l’Italia del primo dopoguerra verso l’affermazione del fascismo e alla pagina vergognosa delle leggi razziali. 

Alla manifestazione erano presenti il dirigente, professor Robino, e l’assessora Liviana Canovai, i quali hanno ribadito l’importanza di questa celebrazione che ci ricorda ogni anno come il virus letale del razzismo sia sempre vitale e quanto sia responsabilità di tutti conservare la memoria per impedire che pagine terribili della storia passata possano tornare a ripetersi. 

Prima della proiezione del documentario i rappresentanti di Istituto hanno affermato con brevi interventi la necessità che i giovani si avvicinino con consapevolezza alla comprensione di questi temi.

 La studentessa Chiara Croccolo ha letto il testo delle leggi razziali, firmate da Vittorio Emanuele III nella tenuta di San Rossore il 5 settembre del 1938.



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca