QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°17° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 26 aprile 2019

Cronaca venerdì 14 dicembre 2018 ore 09:33

La banda del tombino? Marito e moglie

Colti in flagrante dai carabinieri nella notte mentre stavano fuggendo dal bar tabacchi della stazione con un sacco pieno di stecche di sigarette



PONTEDERA — Sono un pluripregiudicato di Pontedera e la moglie, straniera, le due persone arrestate dai carabinieri poco dopo le 3 di questa notte, fra giovedì e venerdì, fuori dal bar della stazione, dove avevano appena colpito con la tecnica detta "del tombino".

A quanto si è appreso i due, incappucciati, si erano introdotti nel locale sfondando la vetrata che si affaccia sul binario 1, utilizzando la copertura di un pozzetto dei cavi dell'alta tensione. Una volta dentro hanno sottratto circa 25 euro dal registratore di cassa e numerose stecche di sigarette, infilandole in un sacco, per un valore complessivo di circa 3000 euro. Ma allo stesso tempo è scattato l'allarme, che è collegato con la centrale dei carabinieri.

I militari, accorsi sul posto, sono riusciti a individuare la coppia e a bloccarla mentre tentava la fuga. Si tratta di un pontederese di 32 anni, ben noto alle forze dell'ordine, e della moglie di nazionalità etiope, di 24 anni.

La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario mentre la coppia, trattenuta in camera di sicurezza, è attesta questa mattina al tribunale di Pisa per il rito direttissimo. 

I carabinieri, inoltre, stanno svolgendo accertamenti per capire se i coniugi siano collegabili ad altri furti commessi a Pontedera e in Valdera in questi ultimi giorni, sempre con la tecnica del tombino, ai danni di esercizi commerciali. 

Stando ad alcune indiscrezioni, i militari pontederesi già sospettavano dei due.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni

Attualità