Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PONTEDERA18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Attualità sabato 29 settembre 2018 ore 16:30

La ciclo-staffetta per Regeni fa tappa in città

Stasera una cena al circolo Galimberti e domani l'iniziativa insieme ai ciclisti friulani partiti lo scorso sabato dal paese d'origine del ricercatore



PONTEDERA — Fa tappa anche a Pontedera la ciclo-staffetta A Roma per Giulio, l'iniziativa organizzata dai ciclisti friulani amici della famiglia del giovane ricercatore universitario torturato e ucciso il Egitto nel dicembre 2016.

A sostenere l'iniziativa è la Tavola della Pace e il Presidio di Libera “Domenico Gabriele”.

La ciclo-staffetta è in programma domenica 30 settembre da piazza Cavour, alle 8 il saluto delle autorità e alle 8,30 partenza dei cicloamatori Uisp e dei cittadini in bici che vorranno unirsi per un tratto di strada a discrezione.

Stasera, nell'attesa, alle 20,30 al Circolo Galimberti si terrà una cena di accoglienza al costo di 10 euro. Si consiglia di prenotazione contattando i numeri 3395676080 (Jacopo) o 3661557676 (Leonardo).

I ciclisti friulani sono partiti lo scorso sabato 22 settembre dal paese dove abita la famiglia di Giulio Regeni. Essi recano con sé una lettera della madre di Giulio e il 3 ottobre la consegneranno al Parlamento e al Governo italiano per chiedere di sostenere, maggiormente di quanto fatto fino ad ora, la magistratura italiana nella ricerca delle verità ostacolata e depistata dagli apparati del governo egiziano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità