Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:PONTEDERA14°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Attualità giovedì 15 febbraio 2018 ore 06:30

La Trottola e il Robot, il secondo incontro

Venerdì 16 febbraio prosegue il ciclo di eventi organizzati con la mostra allestita al Palp fino ad aprile. Ospiti Daniela Fonti e Claudia Terenzi



PONTEDERA — Venerdì 16 febbraio, al Palp Palazzo Pretorio di Pontedera, prosegue il ciclo di incontri organizzato in occasione della mostra La trottola e il robot. Tra Balla, Casorati e Capogrossi, promossa dalla Fondazione per la Cultura Pontedera e allestita fino al 22 aprile nelle splendide sale del museo.

Questo secondo appuntamento, alle  21, sarà con Daniela Fonti, curatrice della mostra insieme a Filippo Bacci di Capaci, e Claudia Terenzi, che ha redatto i testi introduttivi alle varie sezioni del catalogo. Il loro incontro, Gioco, infanzia e arte dal Futurismo agli anni Sessanta, sarà una conversazione a due voci sulla creatività degli artisti italiani che hanno rappresentato nelle loro opere il gioco e l'infanzia. Daniela Fonti parlerà dell'originalità con la quale i Futuristi italiani ed altri protagonisti dei primi decenni del XX secolo hanno ripensato gli ambienti e i libri destinati ai più piccoli, trasformando suppellettili e arredi in veri e propri giocattoli; Claudia Terenzi, invece, a partire dalla Metafisica, in cui la presenza del gioco ha un forte legame con l’immaginario del ritorno all’infanzia (de Chirico, Carrà, Savinio), ripercorrere i temi della mostra attraverso le opere degli artisti, fino agli anni Settanta.

Gli appuntamenti si terranno poi ogni tre settimane sino alla fine di marzo e i temi affrontati saranno tanti: mercoledì 7 marzo, stavolta alle 17.30, Matteo Frasca, Presidente dell’Associazione Matura Infanzia, terrà la conferenza Fare, pensare e inventare i giochi nell’educazione, dedicata ai genitori, agli insegnanti, ma anche ai bambini e alle bambine. Mentre mercoledì 21 marzo, ancora alle 17.30, lo scrittore e pedagogista Gianfranco Staccioli, autore del bellissimo testo in catalogo “Il caleidoscopico mondo del giocattolo”, parlerà su Il gioco dell’esplorazione: una riflessione sull’atto del giocare - che sia al chiuso, all’aperto, con giocattoli o senza - che per i bambini è sempre un’avventura.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero. L’eventuale visita alla mostra è a pagamento

16 febbraio alle 21 Gioco, infanzia e arte dal Futurismo agli anni Sessanta
Daniela Fonti Curatrice della mostra
Claudia Terenzi Autrice di testi in catalogo

7 marzo alle 17,30 Fare, pensare e inventare i giochi nell’educazione
Matteo Frasca Presidente Associazione Matura Infanzia

21 marzo alle 17,30 Il gioco dell’esplorazione
Gianfranco Staccioli Pedagosista e scrittore


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ispezione dei carabinieri di Pontedera e del Nas, che hanno richiesto l'intervento dell'Ausl e comminato sanzioni, oltre a segnalare il titolare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giordano Franchi

Sabato 01 Ottobre 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità