QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità mercoledì 23 novembre 2016 ore 17:30

La Valdera in un'App grazie agli studenti

Luigi Vittipaldi, dirigente dell'Itcg Enrico Fermi

Il Ministero ha finanziato il progetto degli istituti tecnici e professionali: turismo, archeologia e gastronomia saranno a portata di cellulare



PONTEDERA — A dicembre vedrà la luce una nuova applicazione che promette di far conoscere la Valdera in giro per il mondo grazie al lavoro degli studenti. Il progetto, lanciato dall'Itcg Enrico Fermi, sposato dall'Ipsia Pacinotti e dall'Itis Guglielmo Marconi, prevede mappe geolocalizzate per orientarsi sul nostro territorio.

A spiegare le caratteristiche dell'app (sarà disponibile fra qualche settimana per Android e Ios) è il dirigente scolastico dell'Itcg Fermi Luigi Vittipaldi: "Le mappe saranno dotate di punti d'interesse culturale, storico, enogastronomico, con tanto di eventi e materiale multimediale disponibile in quattro lingue: italiano, inglese, spagnolo e francese".

Un progetto che ha già attirato l'interesse dell'Unione Valdera: "L'ufficio turistico fornirà un Qr code al visitatore - spiega Vittipaldi. - In tal modo, il turista potrà scaricare l'applicazione sul cellulare e scegliere il tipo di percorso cui è interessato: archeologico, gastronomico ecc. Il territorio coperto va da Vicopisano a Volterra".

I contenuti saranno elaborati dagli stessi studenti degli istituti coinvolti: "Ogni scuola realizzerà i propri lavori e li invierà al Fermi, dove un apposito gruppo di lavoro li caricherà sulla piattaforma" conclude Vittipaldi.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità