Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PONTEDERA8°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki di nuovo a casa: «Grazie Italia, voglio tornare presto. Aspettatemi»

Lavoro domenica 17 ottobre 2021 ore 07:39

Le storie di chi ha lavorato alla Piaggio

Presentato ieri sera il libro di Ilo Lorenzetti, una carrellata di testimonianze che raccontano il legame tra azienda e territorio



PONTEDERA — "Uno, nessuno, dodicimila" è il titolo del libro presentato ieri presso l’auditorium del Museo Piaggio dedicato alle migliaia di uomini e donne che hanno lavorato all'interno degli stabilimenti di Pontedera negli anni ’60 e’70. Il libro è composto da una serie di interviste a persone che hanno attraversato quegli anni con il loro lavoro. ( edizioni CLD )

L’autore è Ilo Lorenzetti, un uomo che ha dedicato la vita a Piaggio, scomparso a fine settembre scorso, proprio nel momento in cui ha consegnato alle stampe la versione finale del libro senza riuscire a vederne la luce.

La famiglia ha voluto confermare la serata, forte della volontà di Ilo, che più volte nelle ultime settimane aveva dimostrato la sua intenzione di presentare il libro a metà ottobre.

Tanti gli ospiti e gli amici che sono stati presenti, assieme ad Eugenio Leone coordinatore della serata, il presidente della fondazione Piaggio Riccardo Costagliola e il sindaco Matteo Franconi. A rappresentare il Vespa Club Italia Luigi Frisinghelli, presidente del Registro Storico Vespa.

Il cuore della serata è stato dedicato agli intervistati nel libro: Gianfranco Gemmi (grande amico personale di Ilo, collaudatore e responsabile tecnico), Mirella Del Corso (operatrice degli asili nido e d’infanzia aziendali), Massimo Argelati (operaio addetto ai trattamenti termici), Sergio Capantini (disegnatore, ufficio Progetti), Carlo Cinelli (collaudatore di serie responsabile Servizio Qualità), Daniela Ferretti (reparto Costruzioni Estero, che si occupa del trasferimento tecnologico all’estero), Odoardo Nesti (addetto alla manutenzione delle macchine utensili), , Renzo Posarelli (addetto al montaggio dell’Ape in officina 10), Renzo Rossi (sindacalista e operaio), Giuseppe Salvati (carrellista, montatore di linea al reparto 2R), Claudio Trafeli (ingegnere, responsabile di settore), ed infine gli eroi della Parigi-Dakar 1980 (cav. Mauro Bellatreccia, Moreno Bertini, Bruno Sbragia, Roberto Valleggi). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'amministrazione è pronta a installare un nuovo sistema di rilevazione delle irregolarità. L'apparecchio è lo stesso già presente in altre zone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Quartilio Del Ry

Lunedì 06 Dicembre 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità