QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°25° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 17 settembre 2019

Attualità sabato 30 settembre 2017 ore 10:45

Due giorni di festa per i 90 anni del Motoclub

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre l'associazione pontederese ha organizzato un weekend di sfilate e mostre in compagnia di tanti ospiti



PONTEDERA — Ricorre quest'anno il novantesimo anniversario del Motoclub Pontedera, uno dei più antichi della Toscana, nato nel 1927.

"Novant’anni di storia non si improvvisano", dice l’attuale presidente Enio Franceschini che ricorda con piacere i tanti raduni, le gare, ma anche le scampagnate e le tante persone che hanno costruito negli anni il Motoclub Pontedera.

Per festeggiare la ricorrenza, l'associazione ha organizzato insieme al Comune un weekend a base di moto che prende il via sabato 30 settembre alle 17 con un'esposizione e una sfilata di moto storiche in piazza Cavour. Grazie al supporto del presidente del Club Moto d’epoca Fiorentino Graziano Dainelli e al Club Moto Storiche San Miniato, saranno presenti tra le altre un Triciclo del 1896, una francese Alcyon Corsa del 1902, una svizzera Zedel del 1904, le inglesi Tryumph del 1911 e BSA del 1922 e tante altre moto degli anni ’10 e ’20. Particolare chicca, la moto costruita a Castiglioncello, località Fortullino dalla fabbrica Junior di proprietà della famiglia del musicista Pietro Mascagni.

Naturalmente ci saranno anche le Vespa, più giovani visto che sono nate nel 1946, ma altrettanto affascinati. Tra gli ospiti, Giuseppe Cau storico pilota della squadra corse Piaggio con la sua Vespa 90 SS, Florio Monti campione toscano GoKart e vincitore di medaglia d’oro nel 1951, Giuseppe Stefanelli storico presidente del Vespa Club Pontedera, Calloni Pietro regolarista su Moto Gilera, Enzo Luperini re delle Gimkane, Ilo Lorenzetti, Giorgio Keller e Gianfranco Gemmi storici collaudatori Piaggio.

Non potevano mancare gli storici animatori del Moto Club a partire dai fratelli Soldani, Umberto e Angiolino, l’esperto Bartolo Ghera e l’attuale presidente Enio Franceschini che hanno allestito in Villa Crastan la mostra di foto e cimeli all’interno della Settimana Città dei Motori e dell’Innovazione.

La storia del Motoclub Pontedera non si ferma qui perché oggi corrono con le insegne pontederesi tra gli altri Andrea Giachetti , Mattia Cavallini, Daniele Paoletti e due sedicenni Bassi Francesco Pilota ufficiale Yahama Motocross 125 nel campionato europeo e Filippo Colarusso nell’enduro.

La due giorni motoristica si concluderà domenica primo ottobre con il motoraduno e il Memorial Gino Giachetti,

Esibizione di avviamento al minicross (50 cc - 65 cc - 8 5 cc) con partenza dal Centro sportivo Bellaria alle 9.30.



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità