QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 06 dicembre 2019

Cronaca giovedì 22 agosto 2019 ore 18:30

Lite in strada diventa un caso social

E' bastata la pubblicazione su Facebook del video dell'intervento dei carabinieri in zona stazione per scatenare ricostruzioni, false, di ogni tipo



PONTEDERA — Passate le 22 di ieri i carabinieri sono intervenuti in via Sacco e Vanzetti, fra le pensiline degli autobus, a seguito di un litigio fra un ragazzo ed una ragazza, entrambi italiani. Un litigio piuttosto violento, secondo alcuni testimoni, tanto che uno di loro si sarebbe intromesso per cercare di placare gli animi prima che arrivassero i militari. Successivamente è stata allertata anche un'ambulanza, giunta nella vicina via Brigate Partigiane, ma tutte le persone coinvolte hanno rifiutato le cure e la cosa è finita lì.

Questo quanto accaduto ieri sera ma non è tutto. Perché l'intervento dei carabinieri fra le pensiline è stato ripreso con un cellulare, da lontano, e pubblicato su Facebook. Immagini sgranate e confuse, senza alcuna spiegazione, che hanno dato adito a ricostruzioni dei fatti ancora più confuse. 

Chi ha pubblicato il video ha parlato esclusivamente di "problema di sicurezza": nei commenti si è presto tirato in ballo di tutto un po' a cominciare dagli immigrati, con la discussione che è così degenerata in prese di posizione politiche, offese di ogni tipo  e frasi non riproponibili. La discussione è andata avanti per ore e ore: in assoluta libertà, facendo credere chissà cosa ai lettori più sprovveduti e generando anche allarme, del tutto infondato.



Tag

Otto e mezzo, Santori contro Sallusti: "Ha gli occhi foderati di prosciutto"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Cultura

Lavoro