QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 gennaio 2020

Attualità mercoledì 12 ottobre 2016 ore 13:00

Mancano infermieri, attività operatoria bloccata

Il fermo ci sarà per due ore venerdì 14 ottobre, quando è indetta dal Nursind un'assemblea del personale all'ospedale Lotti di Pontedera



PONTEDERA — Niente operazioni chirurgiche, salvo eventuali emergenze, dalle 13 alle 15 di venerdì 14 ottobre. All'ospedale Lotti scatta il blocco dell'attività operatoria, per permettere ai sanitari di partecipare all'assemblea indetta dal Nursind in seguito alle risposte dell'Asl alle loro denunce di carenza di personale infermieristico e di problemi di sicurezza al Blocco Operatorio pontederese.

"Ad oggi l’azienda non ha preso e comunicato al personale nessuna strategia organizzativa per superare le problematiche esistenti - scrive in una nota il segretario territoriale Nursind Daniele Carbocci riferendosi al documento di denuncia del 5 ottobre scorso -. I cinque infermieri che dovessero essere assunti, così come dichiarato dall’azienda, non potrebbero in nessun caso andare a coprire le carenze di infermieri al blocco operatorio, per ovvi motivi legati alla formazione specialistica che deve avere tale personale. Inoltre - aggiunge - permangono ad oggi inalterati i motivi per i quali NurSind ha evidenziato le problematiche di personale e di sicurezza per gli operatori e i pazienti".

Nell’assemblea di venerdì prossimo potranno essere decise ulteriori forme di lotta se l’azienda non interverrà in tempi brevi per risolvere i problemi evidenziati dal sindacato. "Nursind pertanto - conclude Carbocci - non esclude la possibilità di indire lo stato di agitazione del personale infermieristico in prospettiva di uno sciopero".



Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità