QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 gennaio 2020

Attualità lunedì 16 luglio 2018 ore 16:10

Mancano posti letto, 36 in pronto soccorso

Il consigliere regionale M5S Andrea Quartini denuncia la situazione all'ospedale Lotti dopo il caso dell'anziano colpito da ictus



PONTEDERA — “Non è la prima volta che denuncio la mancanza di posti letto all’ospedale di Pontedera. Questa volta a farne le spese è un paziente di 72 anni colpito da ictus che, come emerso dalla stampa, ha dovuto attendere 36 ore al pronto soccorso prima di essere accompagnato nel suo reparto. È un’indecenza, la sanità toscana è al collasso, Saccardi ne prenda definitivamente atto”. E' l'intervento del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Quartini.

“Su un bacino da 120mila abitanti parliamo di numeri decisamente inadeguati – incalza Quartini – Per 1000 abitanti ci sarebbero a Pontedera solo 2,1 posti letto. La legge in materia parla invece di 3,7 posti letto per mille abitanti come tetto. È un ennesimo scandalo intollerabile, che testimonia il fallimento delle politiche sanitarie del PD e il peggioramento della qualità del servizio sanitario pubblico dovuto alla riforma Saccardi­-Rossi. Purtroppo – conclude Quartini – ormai non mi meraviglio più di tanto. Questo infatti è il risultato del definanziamento cronico della sanità pubblica che va avanti da una decina d’anni su tutto il territorio nazionale e ha significato tagli per 37 miliardi, in gran parte risparmiati sul personale. Governi di centrosinistra e centrodestra hanno smantellato il servizio sanitario pubblico, e tra questi va incluso il governo regionale”.



Tag

Pif a Bologna con le sardine: «Mi riconosco in loro, li appoggio»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Lavoro

Attualità