comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, neve in Liguria: in azione le squadre di soccorso della Protezione civile

Attualità lunedì 22 maggio 2017 ore 18:19

Una domenica di natura e gastronomia

Foto di Simone Millozzi (da Twitter)

Grande successo per la Mangialonga, tradizionale passeggiata in otto tappe fra i borghi e le colline pontederesi



PONTEDERA — Il virtuosismo agroalimentare e la natura in un tutt'uno. Grande successo di numero per l'edizione 2017 della Mangialonga, la tradizionale passeggiata fra i borghi e le colline pontederesi.

L'evento, che si è svolto domenica 21 maggio è stato suddiviso in otto tappe baciate dal bel tempo e scandite da soste rifocillanti con degustazione delle eccellenze locali.

Dopo una prima tappa al Parco Fluviale della Rotta, con assaggio di vini bianchi e bollicine e le eccellenze norcine pisane, la manifestazione è proseguita alla Fattoria degli Azzoni con i sapori di casa.

Terza tappa con la zuppa di cavolo di Montecastello protagonista. Sempre a Montecastello la quarta tappa, a Villa Torrigiani Malaspina, con i giganti del formaggio e l'olio del marchese.

La quinta tappa di nuovo a Montecastello in località Val di Lama, con dadolata e olio extravergine di oliva.

La sesta tappa nella chiesa di Madonna di Ripaia (Treggiaia) tutta dedicata alla bruschetta con olio d'oliva di Col di Conca.

Settima tappa con le patate di Santa Maria a Monte ma sempre nel borgo di Treggiaia. Tappa finale al Parco Fluviale di La Rotta con i "frati" del gruppo culturale "Il Mattone".



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Imprese & Professioni

Attualità