QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°26° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 20 settembre 2019

Cronaca mercoledì 06 aprile 2016 ore 10:02

Oleodotto bucato, terre inquinate

Uno sversamento di carburante

Falde e campi compromessi. Il furto di carburante è stato scoperto lo scorso novembre, ma i cittadini non conoscono ancora l'entità del danno



PONTEDERA — Vogliono vederci chiaro i residenti di quel pezzo di terra, ampio circa 100 metri quadri, avvelenato dal carburante. Siamo nella zona di Montecastello, ai piedi del colle dove si trova il cuore della frazione pontederese. Alcuni metri al di sotto dei terreni coltivati si estende l'oleodotto Eni adibito al trasporto di idrocarburi, quello che corre per un'ottantina di chilometri fra la raffineria di Livorno e la zona di Calenzano.

I ladri l'hanno preso di mira lo scorso autunno: un colpo fra i molti, al quale, finora, era stato dato poco risalto, ma che oggi torna alla ribalta per le gravi conseguenze sull'ambiente.

Il foro praticato dai ladri ha infatti continuato a perdere liquido combustibile. Non sembra possibile accertare quanto a lungo è continuata la perdita: il furto potrebbe essere stato messo a segno fra ottobre e novembre dello scorso anno, ma non c'è alcuna certezza sulla quantità totale di combustibile disperso. Secondo quanti riportato dal quotidiano La Nazione, i tecnici Eni avrebbero stimato un danno economico nell'ordine di alcune centinaia di migliaia di euro.

La sostanza ha permeato l'argilla, è stata assorbita dalla terra rendendo inservibile un'area ampia almeno 100 metri quadri. E poi l'acqua: nell'appezzamento c'è un pozzo artesiano nelle cui acque sarebbe stata appurata la presenza di sostanze inquinanti; ragion per cui Eni ha anche messo a disposizione dei residenti una cisterna d'acqua alternativa.

La bonifica del terreno è tuttora in corso. 



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica