QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità mercoledì 18 luglio 2018 ore 06:30

Operazione antidroga, il grazie di Millozzi

Il capitano dei carabinieri Cataneo col sindaco Millozzi
Il capitano dei carabinieri Cataneo col sindaco Millozzi

I carabinieri hanno bloccato due spacciatori appostandosi nei boschi nelle vicinanze dell'ex stazione ferroviaria della frazione



PONTEDERA — Il sindaco Simone Millozzi ha ringraziato i Carabinieri per l'intervento di contrasto allo spaccio di stupefacenti eseguito nei boschi nelle vicinanze della Stazione della Rotta.

"Esprimo apprezzamento e gratitudine per l'intervento di repressione e contrasto allo spaccio di stupefacenti eseguito nella giornata di ieri presso la zona della ex stazione de La Rotta dai Carabinieri con il supporto del nucleo cinofilo di San Rossore e della compagnia di Firenze. Azioni ed interventi straordinari che hanno il merito di intervenire a monte sulla pratica dello spaccio delle droghe e di prevenire l'intera filiera dei reati legati e connessi.

L'azione delle donne e degli uomini delle forze dell'ordine devono, lo ripeto ancora, poter trovare una migliore gratificazione all'interno di una maggior certezza ed efficacia del sistema delle pene applicate. Il legislatore nazionale deve mettere tra le priorità della propria agenda la revisione dell'apparato normativo da un lato perché non venga mortificato il prezioso lavoro posto in essere dalle forze di polizia e dall'altro per evitare che la sensazione di diffusa impunità incrini la fiducia nei cittadini sull'azione dello Stato verso i reati "cosiddetti" minori.

Rispettare e far rispettare le leggi e le regole di convivenza civile è l'unico modo democratico per contrastare l'illegalità e la violenza e costituisce, a Pontedera come in ogni altra città, il fondamento su cui costruire una comunità coesa, tollerante e profondamente rispettosa della dignità delle persone. Il principio per cui la responsabilità penale è sempre (e solo) personale, l'efficacia della prevenzione e della repressione, un sistema certo ed efficace delle pene costituiscono oggi gli argini più solidi di uno Stato di diritto per contenere le degenerazioni di chi specula sulle legittime preoccupazioni dei cittadini diffondendo un senso di paura generalizzato e facendo addirittura passare l'idea che ci si possa o debba difendere da soli. Ecco perché ogni singola azione, piccola o grande che sia, posta in essere sul territorio da parte delle forze dell'ordine merita il plauso ed il ringraziamento dell'Amministrazione Comunale e dell'intera città".



Tag

Bonafede e la gaffe sulla differenza tra reato doloso e colposo | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro