Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:13 METEO:PONTEDERA10°18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità venerdì 25 giugno 2021 ore 07:00

Parcheggi, abbonamenti in scadenza

Siat, gestore della sosta a pagamento, ricorda che il 30 Giugno scadranno i termini per il rinnovo dell’abbonamento dedicato ai residenti



PONTEDERA — Siat, gestore della sosta a pagamento nel comune di Pontedera, ricorda che il 30 Giugno scadranno i termini per il rinnovo dell’abbonamento residenti per prima e seconda auto. 

Il costo è rimasto invariato rispetto agli anni scorsi (65 euro per la prima auto e 212 per il secondo veicolo) e il nuovo abbonamento avrà validità dal 1 Luglio 2021 al 30 Giugno 2022.

"Ad oggi  - sottolinea la società- nonostante l’apertura della campagna di rinnovo a partire dal 3 Maggio e le numerose comunicazioni inviate a mezzo smartphone agli utenti abbonati, il rinnovo è stato eseguito da circa il 60% degli interessati".

Il rinnovo può essere fatto recandosi negli uffici di Siat (aperti lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9,30 alle 12,30) ma, per prevenire sovraffollamenti al front office, il gestore invita chi ne ha la possibilità a farlo in modalità online utilizzando l'app Siatpay, oppure collegandosi al sito internet www.siatpontedera.com.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le terra ha tremato, a rilevarlo i sismografi dell'Ingv. La scossa alle attorno alle 8 di questa mattina, domenica 24 Ottobre
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Mario Mannucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Ornella Villani (Suor Franceschina)

Venerdì 22 Ottobre 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS