QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°29° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 giugno 2019

Cronaca martedì 30 agosto 2016 ore 17:45

Perseguì l'avvocato, ora finisce in cella

Il Don Bosco di Pisa

L'uomo che aveva incendiato più volte lo studio legale Mori non ha rispettato gli arresti domiciliari. Intervento dei carabinieri



PONTEDERA — Per l'uomo di 59 anni si sono aperte le porte del carcere Don Bosco. Dopo aver bruciato alcuni documenti all'interno dello studio legale Mori l'uomo aveva appiccato il fuoco al portone dell'ufficio in via Roma. Il malvivente aveva anche cercato di dare fuoco all'automobile di una donna.

Il tribunale aveva condannato l'uomo agli arresti domiciliari con il bracciale elettronico per tracciarne gli spostamenti. Dopo che il 59enne ha violato il proprio domicilio è stato chiesto un aggravamento della pena. Così l'uomo, accompagnato dai carabinieri, è finito in carcere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Politica