comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°29° 
Domani 17°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Ragazzo scomparso ritrovato 8 anni dopo: il caso a «Chi l'ha visto»

Attualità martedì 13 dicembre 2016 ore 14:30

Pesci rossi vivi sui tavoli, anche la Lav dice no

L'associazione è intervenuta sulla vicenda dei pesci rossi messi come arredo sui tavoli del ristorante nel Palazzo Pretorio: "Ci vuole un acquario"



PONTEDERA — La Lega antivivisezione ha risposto a un cittadino pontederese che aveva segnalato la situazione che si è presentata sui tavoli del ristorante Palp nel Palazzo Pretorio di Pontedera, rinnovato e inaugurato lo scorso 8 dicembre. Sulla decina di tavoli in vasi di vetro c'erano dei pesci rossi vivi, come arredo al tavolo.

La Lav si è schierata contro la scelta stilistica dei ristoratori, così come aveva fatto l'associazione La casa di Kira onlus che aveva preannunciato l'invio di una lettera da parte dell'avvocato all'Asl. Queste le parole di Antonella Pandolfi di Lav nazionale, in risposta al cittadino che aveva denunciato la situazione: "La sede nazionale ci ha inoltrato la tua segnalazione per cui ti rispondo di avere inviato immediatamente una richiesta di accertamento e conseguenti provvedimenti al comandante dei vigili urbani e al responsabile".

Pandolfi della Lav ha detto: "Mi associo alle proteste di tanti cittadini e all'associazione La casa di Kira onlus che hanno manifestato il loro disappunto nei confronti del titolare del ristorante per l'utilizzo di animali senzienti dentro contenitori di vetro, (in violazione alle disposizioni degli art. 33 /2 e 34 /1 lett.a) del vigente regolamento sul benessere animale"

"Auspichiamo - ha aggiunto Pandolfi di Lav - un intervento urgente per fare cessare tale situazione che potrebbe costituire ipotesi di maltrattanento e/o di detenzione di animali in modo non compatible con le proprie caratteristiche etologiche". 

"Secondariamente - ha concluso Pandolfi - desideriamo anche conoscere l'esito dell'accertamento e la nuova collocazione dei pesci che dovranno essere posti in acquari di adeguata dimensione ed a tal fine indichiamo una vasca lunga 120cm x 50cm x 50cm per le forme fantasia (fancy) e 200cm x 60cm x 60cm per le forme comuni allungate, da aumentare secondo il numero dei pesci ospitati. Ad oggi (13 dicembre, ndr) non ho ricevuto risposta, vigiliremo se ancora i pesciolini sono ancora nelle bocce di vetro".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità