Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:45 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Colpi di scena e beffa finale: cosa è successo in Milan-Spezia

Lavoro mercoledì 10 novembre 2021 ore 19:00

Piaggio, 342 assunzioni nel 2022

Terminato l'incontro tra l'azienda e i sindacati. Dei 342 assunti sono 50 quelli che entro Marzo avranno un contratto a tempo indeterminato



PONTEDERA — È terminato questa mattina verso le 12,30 l'incontro nella sede dell'Unione industriale pisana tra Piaggio, rappresentata dal presidente e Ad Roberto Colaninno e dal figlio Michele Colaninno, e i sindacati Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil e Ugl Metalmeccanici, per stabilire i numeri delle nuove assunzioni nel 2022.

Nel corso dell'anno sono previste 342 assunzioni, 292 a tempo determinato e 50 a tempo indeterminato. Le 342 assunzioni riguardano lo stabilimento pontederese e si inseriscono nel quadro delle 580 previste da Piaggio Group in tutti gli stabilimenti italiani.

L'incontro, già in corso da ieri, è ripreso questa mattina e l'accordo è stato raggiunto ma ancora la firma non è stata ratificata. 

Le 342 assunzioni riguardano dipendenti che hanno già lavorato per Piaggio. I 50 che saranno assunti a tempo indeterminato e full-time saranno scelti in base ai criteri di anzianità e professionalità.

Nel corso dell’incontro Colaninno ha ribadito le preoccupazioni per la situazione attuale visto il perdurare dell’aumento esponenziale dei prezzi delle materie prime, dell’energia e dei trasporti che impongono all’azienda di avere una visibilità più oculata. Nonostante ciò l’azienda ha confermato le prospettive di budget per il 2022 con previsioni di crescita dei volumi di vendita. Sono inoltre stati confermati gli investimenti in termine di prodotti, infrastrutture, risorse umane con particolare focus sulla sfida verso la transizione ecologica e quindi sulla e-mobility.

Fim Uilm e Uglm hanno spiegato di ritenere di "avere raggiunto un buon accordo che permetterà di cogliere le sfide della competitività e della produttività necessarie per stare in linea con le sfide importanti che il mercato ci pone. Le sfide sono molteplici e ci vedono tutti quanti responsabilmente coinvolti lavoratori e organizzazioni sindacali. Migliorare la competitività, la produttività in linea con le sfide del mercato saranno ancora una volta possibili grazie all’ impegno al sacrificio delle lavoratrici e dei lavoratori della Piaggio che sono la vera forza trainante dell’azienda".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Protagonisti una decina di giovani che si sono affrontati con violenza in via Rossini. L'episodio in un video poi finito sul web
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Carmen Talarico

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca