QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°22° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 24 agosto 2019

Lavoro sabato 20 luglio 2019 ore 09:38

"Dal 2009 abbiamo stabilizzato 580 famiglie"

Uilm ha commentato, con soddisfazione, il recente accordo con Piaggio e ha ricostruito i passaggi delle trattative negli ultimi dieci anni



PONTEDERA — Dopo l'accordo per la trasformazione di 126 part-time a lavoratori a tempo pieno Uilm ha ripercorso i passaggi delle varie trattative dei sindacati con Piaggio, poi ha espresso i suoi commenti.

"Con l'accordo del 2009 stipulato tra Fim, Uilm, Piaggio ed in un secondo momento dalla Fiom, fu disegnato un percorso di trasformazione dei Part-Time Verticali ciclici a Full-Time, stabilizzando ben 281 lavoratori. Dal 2012 al 2015, c'è stato un periodo di fermo alle trasformazioni dei contratti a tempo pieno, ma con un lavoro continuo da parte della Uilm, nel 2016 è stato stipulato un altro accordo dove fu data la possibilità a coloro che ne esprimevano la volontà di andare in prepensionamento e, di conseguenza, permettere una contrattualizzazione full time e stabile dei lavoratori precari. Anche se in apparenza i risultati non erano altissimi, con “solo” il 15 per cento dei contratti trasformati rispetto ai pensionamenti, la Uilm non si è arresa, perché nonostante tutto si ricominciava finalmente a dare speranza a coloro che fino al quel momento erano rimasti PTV, e senza prospettive di un futuro migliore".

"Sempre noi, la Uilm, abbiamo continuato a lottare senza arrenderci e ad essere promotori della stabilizzazione dei precari. Grazie alla nostra tenacia, siamo arrivati agli accordi del 2017 e grazie a questi accordi siamo riusciti ad innalzare la percentuale delle stabilizzazioni portandola al 30 per cento. Non ancora soddisfatti abbiamo portato avanti la nostra battaglia a favore dei lavoratori e nel 2018 siamo arrivati al 50 per cento delle stabilizzazioni in rapporto ai pensionamenti".

"Con questo nuovo accordo - hanno concluso - vediamo la percentuale innalzata al 75 per cento. Questo vuol dire che in un periodo di 2 massimo 3 anni, 126 PTV avranno un contratto a tempo pieno e indeterminato proprio grazie a questo accordo. La Uilm di Pisa esprime piena soddisfazione per l'accordo raggiunto: abbiamo sempre creduto in questo percorso ed abbiamo perseguito con costanza e tenacia i nostri obiettivi, dando la dignità meritata ai lavoratori. Con i nostri accordi abbiamo dato la possibilità a coloro che dopo anni di lavoro vogliono godersi finalmente una pensione meritata e stabilizzato il futuro di 580 operai le loro famiglie".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Spettacoli