QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 3° 
Domani -4°4° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 24 gennaio 2019

Attualità venerdì 14 dicembre 2018 ore 07:50

Le ricette dei ragazzi del Progetto Solidarietà

Nel progetto ci sono una ventina di persone con disabilità. Da sei anni sono entrati in cucina, da allora "hanno sfornato" 36 ricette, ora in un libro



PONTEDERA — Diversità e condivisione sono ingredienti indispensabili, in cucina, come nella vita” si legge nelle pagine del ricettario "Solidarietà Q.B.". Si tratta di un libro di ricette realizzato dai ragazzi del Progetto Solidarietà.

Un servizio di Arci Valdera nato ad inizi anni 2000 (finanziato dall'Unione dei Comuni della Valdera) che si occupa di socializzazione e inclusione di persone con disabilità, decine e decine dall'inizio del secolo ad adesso, ora ne fanno parte 25 ragazzi.

Si tratta di "un approccio positivo al tema della diversità attraverso la creazione di un contesto partecipato e aperto a tutti". Nel progetto lavorano stabilmente la coordinatrice Chiara Bini e gli operatori Paolo Falossi e Letizia Paoletti, oltre a diversi volontari in servizio civile che si sono alternati negli anni.

L’obiettivo è quello "di garantire percorsi di autonomia personale, relazionale e comportamentale oltre a occasioni di divertimento, socializzazione, cultura, formazione ed inserimento".

Il laboratorio di cucina ha preso vita sei anni fa, dalla passione di alcuni operatori e ragazzi per l’arte culinaria. L’obiettivo del laboratorio è quello di favorire l’acquisizione di capacità, autonomie ed esperienze di base in cucina, attraverso la preparazione di semplici pietanze.

"Grazie alla collaborazione con i Circoli e le Case del Popolo Arci è stato possibile, negli anni, costituire un piccolo gruppo che, con cadenza settimanale, si ritrova per sperimentare la preparazione di piatti".

"Negli anni le competenze delle cuoche e dei cuochi si sono sempre più affinate - hanno spiegato i responsabili del progetto - tanto da riuscire ad organizzare cene sociali e catering. Questo ricettario è frutto del percorso fatto in questi anni al laboratorio e contiene le nostre prime trentasei ricette".

E per chi volesse acquistarlo (ne sono state stampate già 500 copie, ma potrebbe presto arrivare una ristampa) è in programma una presentazione sabato 15 dicembre alle 15 al bar Lo Scarabocchio di Perignano. Inoltre i ricettari sono in vendita nella sede del Comitato Arci in via Carducci a Pontedera, al circolo Le vigne di Buti, al cineclub Agorà, al circolo L'ortaccio di Vicopisano, al circolo Botteghino della Rotta, al Centro Poliedro di Pontedera e all'Albero del pepe, sempre a Pontedera.

Il ricavato serve per dar vita a un sogno, condiviso dai 25 ragazzi e dagli operatori, quello di aprire un'osteria sociale, prima o poi...

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Sport