Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:PONTEDERA17°24°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gli Azzurri? Ci somigliano...
Gli Azzurri? Ci somigliano...

Attualità mercoledì 24 agosto 2016 ore 11:30

"Pronti a inviare la nostra protezione civile"

Simone Millozzi

Il sindaco di Pontedea Millozzi lo annuncia via Facebook commentando la tragedia del sisma che ha colpito il centro Italia. Si cerca donatori di sangue



PONTEDERA — "Tutta la nostra comunità si stringe intorno alle popolazioni colpite dal terribile terremoto di questa notte. Una nuova ed immane tragedia. Come protezione civile ci siamo messi a disposizione per qualsiasi intervento di supporto si renderà necessario nelle zone colpite". Così parla il sindaco di Pontedera Simone Millozzi attraverso i social, commentando il drammatico sisma che nella notte ha colpito il centro Italia. 

Sempre attraverso Facebook, il Centro Intercomunale di Protezione Civile del Val d'Arno Inferiore con sede a Pontedera, dalla propria pagina ufficiale comunica che: "Per coloro che vogliano chiedere informazioni sono attivi i numeri del contact center della Protezione Civile della Regione Lazio 800840840 e della sala operativa della Protezione Civile 803555; per la Regione Abruzzo i numeri sono: numero verde 800.861.016 oppure 800.860.146; per la Regione Marche, la Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP) 840-001111 e 071-8064163. La Sala Operativa Pronto Intervento 071-8067716".

E ancora: "In queste ore successive al terremoto nel Centro Italia, al momento è utile fare un appello a coloro che, già nella zona o in procinto di recarvisi, vogliano donare il sangue come richiesto dall'Avis di Rieti. Sono utili tutti i gruppi sanguigni e per donare occorre la tessera sanitaria o un documento d'identità con codice fiscale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'appello per ritrovare la giovane è stato lanciato sui social dai genitori e condiviso centinaia di volte in poche ore: i militari sono al lavoro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità