Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA12°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità domenica 04 ottobre 2020 ore 07:00

"Ragazzi, abbiamo bisogno di voi"

Fiera dei Cavalli - Ed. Pettinelli e Co.
Fiera dei Cavalli - Ed. Pettinelli e Co.
Foto di: Ricci (A.M.B.)

Nonostante il Coronavirus è partita ieri anche la storica Fiera di San Luca che l'anno prossimo festeggerà i 550 anni. Il comune non vuole arrendersi e ha organizzato tamponi ai giostrai, vigilanza è appelli ai giovani.



PONTEDERA — "Vorremmo aiutare il tessuto economico e produttivo, la rete commerciale e quella associativa - scrive su Facebook il sindaco Franconi - il mondo scolastico e quello sportivo, la comunità nel suo complesso ad uscire definitivamente dalle limitazioni che ci impone il contagio ancora oggi.Per farlo però abbiamo bisogno anche del vostro supporto e del vostro aiuto.Per affrontare, con fiducia e speranza, il futuro di tutti attraverso la bellissima energia del vostro sorriso (che si percepisce, ve lo assicuro, anche dietro una mascherina)"

Un messaggio importante soprattutto perché dopo novità della Golena ieri è partita anche la Fiera di San Luca, un orgoglio pontederese che l'anno prossimo festeggerà i 550 di vita. La Fiera di Pontedera, varata dal governo fiorentino, cominciò con le greggi di pecore, e ovviamente il loro pastori, che in ottobre si fermavano a Pons ad Eram di ritorno dall' appennino diretti a sud. E poiché la nostra città, allora paese, era l'unica che possedeva un ponte sull'Era, ecco che diventò il fulcro della questione. Da allora la Fiera ha cambiato molte 'location' in città, come del resto il mercato. Mentre, per dirne una, ci piacerebbe sapere, in senso storico, se la Fiera fu attiva anche durante le epidemie e pandemie come quella seicentesca della peste manzoniana (perché raccontata dal Manzoni nei Promessi Sposi) o quella della Spagnola durante la prima guerra mondiale e anni successivi.

Oggi la peste si chiama Coronavirus purtroppo diffusa in tutto il mondo ma, soprattutto per questa seconda, e per ora meno invasiva, ondata rispetto ad altre parti del globo terraqueo. La scelta di molte nazioni e, nel caso dell'Italia e di Pontedera, è in gran parte quella di convivere col virus combattendolo con varie strategie, fra le quali al primo posto sembra esserci la mascherina che, ecco l'appello di questi giorni di Fiera, va usata da tutti. A cominciare dai giovani, utenti principali della Fiera.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il popolare fantino è deceduto ieri a Bolgheri in seguito ad un incidente stradale. Aveva mosso i suoi primi passi proprio a Bientina
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alvarina Migliarini Ved. Gracci

Lunedì 17 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca