comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PONTEDERA11°16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 27 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità venerdì 17 luglio 2020 ore 13:30

Rifiuti ingombranti, Geofor aumenta i ritiri

L'azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti ha comunicato novità anche per quanto riguarda le raccolte di sfalci e potature e carta



PONTEDERA — Il Comune di Pontedera, insieme a Geofor, incrementa i passaggi per il ritiro dei rifiuti ingombranti. Si passa infatti da due a quattro passaggi settimanali

Una decisione presa "per venire incontro alle esigenze della cittadinanza e contenere i tempi di attesa di chi adopera questo servizio gratuito" hanno spiegato dall'azienda.

Geofor ha aggiunto che "al cittadino rimarrà aperta la possibilità di portare autonomamente (previa prenotazione) i propri ingombranti al Centro di Raccolta in località La Bianca, che, in via straordinario post Covid, ha avuto un'estensione dell'orario di apertura a 12 ore giornaliere, per 6 giorni settimanali, da giugno fino a settembre. Successivamente, in base ai dati su accessi e tipologie di smaltimento, verrà ricalibrata l'organizzazione della stessa".

L'aumento delle frequenze di raccolta, pur con le vigenti normative in essere legate all'emergenza coronavirus, sarà affiancato da altre variazioni del servizio, tutte mirate a favorire le necessità degli utenti. Ad esempio, a partire dal gennaio 2021, il servizio di raccolta di sfalci e potature verrà erogato al sabato pomeriggio e non più al mercoledì (in modo tale da raccogliere prontamente le produzioni di verde del sabato mattina).

Per ciò che concerne la raccolta della carta, inoltre, il nuovo kit (in consegna a partire dalla prossima settimana) comprenderà un nuovo mastello bianco da 50 litri, utile proprio per il conferimento di carta e cartone, a differenza della precedente busta in carta da 35 litri.

"Queste azioni – ha spiegato l’assessore all’ambiente Mattia Belli – rappresentano una serie di migliorie pensate per andare incontro alle varie richieste dei cittadini, ma anche un voler tenere alta l’attenzione sui temi ambientali. Oggi è particolarmente importante puntare sulla qualità dei materiali di recupero, perché fare bene la raccolta differenziata non significa solo fare la propria parte, ma rappresenta un vero e proprio gesto per l’ambiente, finalizzato a risparmiare le risorse del nostro pianeta e a recuperare materia prima-seconda, da avviare al riciclo, vero scopo della corretta separazione dei rifiuti".

"Ricordiamo alla cittadinanza - hanno concluso da Geofor - che, come avviene per le prenotazioni accessi ai Centri di Raccolta, è consigliabile richiedere il ritiro ingombranti a domicilio utilizzando la modalità online presente sul sito www.geofor.it, piuttosto che il Numero Verde. Per chi preferisse comunque adoperare il telefono (nell’ultimo mese, Geofor, ha registrato oltre ventimila telefonate), è stato verificato che il chiamare nella fascia oraria pomeridiana consente di avere tempi di attesa inferiori, rispetto a quelli del mattino. Il call-center dell'azienda sta comunque adoperandosi per contenere le attese dell'utenza e perfezionando le modalità di risposta anche attraverso altri canali".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca