QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°26° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca martedì 05 febbraio 2019 ore 10:59

Ruba parafarmaci poi reagisce con la guardia

L'uomo ha agito con una complice e ha cercato la fuga. Un giovane invece è finito al Don Bosco per mancato rispetto dei domiciliari



PONTEDERA — Ieri sera i carabinieri hanno arrestato un italiano di 39 anni per rapina impropria e lesioni. 

L'uomo, all’interno di un supermercato del centro, dopo aver rimosso l’etichetta antitaccheggio, si è impossessato di prodotti parafarmaceutici del valore di circa cinquanta euro, facendoli nascondere da una complice, che poi si è allontanata rapidamente. 

Il 39enne, per darsi alla fuga, ha spinto e colpito con violenza un addetto alla sicurezza, venendo bloccato dopo un breve inseguimento da altri dipendenti del centro e dai militari nel frattempo intervenuti. E' stato accompagnato in caserma e, dopo le formalità di rito, è stato liberato. 

Sempre ieri, però di mattina, i carabinieri hanno arrestato un ivoriano di 26 anni, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dall’Ufficio del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Pisa. L’extracomunitario, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, ha violato ripetutamente le prescrizioni imposte con il precedente provvedimento, con la conseguenza che il giudice, sulla base delle diverse segnalazioni dei carabinieri, ha aggravato la misura cautelare. L’arrestato è stato portato nel carcere di Pisa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica