Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PONTEDERA11°20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Politica venerdì 02 agosto 2019 ore 13:00

Sosta di cortesia, la Lega rivendica la proposta

I consiglieri comunali della Lega: Stefanelli, Crespina e Pandolfi

Mentre commercianti e cittadini si dicono più che favorevoli, i consiglieri leghisti accusano la giunta Franconi di aver "rubato" loro l'idea



PONTEDERA — Martedì scorso, in consiglio comunale, la Lega ha presentato una mozione per l’introduzione della sosta gratuita in città che, tuttavia, è stata alla fine bocciata dall'assemblea, che poi ne ha approvata un'altra presentata dal Pd sullo tema della "sosta di cortesia", questa sì approvata.

“Abbiamo chiesto di introdurre 15 minuti di sosta gratuita in tutto il centro città - ha commentato la capogruppo del Carroccio in consiglio, Rebecca Stefanelli -, prevedendo la possibilità di utilizzare il disco orario in attesa dell’adeguamento dei parcometri. La maggioranza ha preferito respingere la nostra mozione per presentarne una pressoché identica solo per prendere la paternità dell’iniziativa".

“Hanno previsto la sosta gratuita solo sul piazzone - ha aggiunto l'esponente della Lega - a scapito delle attività che si trovano nelle altre zone del centro, ma soprattutto hanno previsto una fase di sperimentazione. Ci chiediamo cosa ci sia da sperimentare, la sosta di cortesia è già attiva in tantissimi comuni, funziona e i commercianti sono a favore, perché aspettare? Estendiamola subito a tutta la città”.

“Nello scorso mandato amministrativo avevamo proposto la stessa mozione per ben due volte - ha infine ricordato Domenico Pandolfi, già consigliere di Forza Italia e ora della Lega - , ma è stata sempre bocciata, soprattutto da coloro che oggi si dichiarano paladini di questa iniziativa. Alla Biblioteca comunale è disponibile il c.d. “Pass CambiaLibro”, un ticket che abilita alla sosta di 15 minuti per poter restituire i libri. Tutta la città ha bisogno di questo cambiamento e ne ha bisogno ora”.

“Ci auguriamo che la parola 'sperimentazione' significhi soltanto partenza e che, entro la fine
dell’anno, la sosta di cortesia si estenda a tutta la città" ha chiosato Michela Crespina, terza rappresentante della Lega in consiglio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente stradale lungo la provinciale Francesca Bis, nei pressi di Ponticelli. Intervenuti i vigili del fuoco di Castelfranco, 118 e carabinieri
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità