comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°20° 
Domani 13°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 29 settembre 2020
corriere tv
Lecce, gli inquirenti: «Omicida voleva legare i fidanzati, verosimilmente per torturarli»

Sport mercoledì 23 ottobre 2019 ore 12:39

Bench Rest, Matteoli ancora campione italiano

Con tanto di record Alessandro “Spazialex” Matteoli, del Tsn Pontedera, sale per la terza volta sul gradino più alto del podio nella specialità



PONTEDERA — Nel weekend appena trascorso il Tiro a Segno di Verona ha ospitato le finali del campionato italiano Bench rest a 25 metri. Relativamente al calibro 22lr e aria compressa, Alessandro Matteoli del Tiro a Segno Pontedera ha vinto per il terzo anno consecutivo il titolo italiano assoluto nella categoria Diottra Air portando il record italiano a 477.37 punti su un massimo di 480.

"Questa disciplina è molto affascinante - spiegano dal Tsn di Pontedera - perché si disputa con le armi tipiche della disciplina olimpica C10, Carabina Aria Compressa 10 metri , indoor, ma con l’aiuto di un appoggio anteriore, ma con la complicazione che la distanza diventa 25 metri e che si spara all’aperto, dove dominare mezzo grammo di piombo con vento e variazioni di luce e temperatura con una carabina di soli 7,5 joule di potenza richiede una certa destrezza, i dieci è solo 5mm, non serve porto d’armi per questa disciplina. La Diottra è il sistema di puntamento senza ingrandimenti, invece del classico mirino, in cima alla canna troviamo un tunnel con un foro per allineare il bersaglio".

Alessandro "Spazialex" Matteoli completa la trasferta con un argento nella categoria Sporter Rimfire. Unico altro toscano a podio Marco Pagnini del Tsn Pistoia, argento in Sporter Air.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca