QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Attualità venerdì 06 luglio 2018 ore 18:00

Ufficializzato l'accordo per il giudice di pace

Presto il trasloco da palazzo Leoncini al Palazzo Pretorio ceduto in comodato gratuito dal Comune al Ministero della Giustizia per 10 anni



PONTEDERA — Il Comune ha ufficialmente concluso il lungo percorso per trasferire nel Palazzo Pretorio gli uffici del giudice di pace, unica magistratura rimasta a Pontedera e nell'intera zona, attualmente funzionanti in via Gotti nel palazzo Leoncini di via Gotti. 

Operazione che ha ottenuto anche l'approvazione dei "Beni culturali" che considerano il Palazzo Pretorio, o Palp secondo la più moderna denominazione, di particolare interesse storico-culturale.

L'operazione prevede un comodato gratuito per 10 anni da parte del Comune nei confronti del Ministero della Giustizia, che fino a ora pagava l'affitto per il palazzo Leoncini.

Nell'accordo fra Comune e Ministero c'è anche la descrizione dei locali dove operano i giudici di pace: il piano mezzanino, con sala udienze, sala testimoni e servizi igienici, secondo piano per uffici, servizi igienici e piccolo archivio, terzo piano a uso archivi. 

Come è noto, il piano terra e del loggiato è in uso al bar-ristorante, mentre il comune è intenzionato anche a mettere in sicurezza, per fini di interesse turistico culturale e non di...prigionia, l'ex carcere del quarto piano con cinque celle e relativa e sovrastante zona d'aria per i detenuti. 

L'operazione di trasloco, compreso l'archivio portato a Pisa, sarà molto molto impegnativa.



Tag

A Firenze sale l'Arno, vicino al livello di criticità di 5,5 metri: il fiume visto dagli argini fa paura

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca