QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°26° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 23 luglio 2019

Attualità giovedì 03 agosto 2017 ore 18:00

Un tavolo di lavoro contro xenofobi e razzisti

Il sindaco Millozzi in mezzo a Possenti e Tardini

Incontro con Anpi. Al tavolo siederanno associazioni, sindacati, forze civiche e politiche, per arginare "gli inquietanti semi d'odio e intolleranza"



PONTEDERA — Ieri mattina nel Municipio di Pontedera il sindaco Simone Millozzi ha incontrato i vertici dell'Anpi provinciale e locale per reagire a fatti ed azioni di stampo xenofobo e razzista che negli ultimi mesi si sono verificati in Europa ed in Italia: basti ricordare ad esempio l'affermarsi dei movimenti ultranazionalisti nel continente così come, in Valdera, l'attacco becero ed inqualificabile davanti a casa di don Armando Zappolini da parte di Forza Nuova.

Millozzi ha chiesto ad Anpi "di farsi promotrice di un tavolo di lavoro ed uno spazio di discussione aperto teso ad aggregare tutte le forze civiche, associative, sindacali, politiche della società per coordinare e organizzare ogni reazione utile ed indispensabile ad arginare gli inquietanti semi di odio e di intolleranza che forze di estrema destra stanno spargendo, alla ricerca del frutto avvelenato di un fatuo consenso, sui campi del disagio sociale, economico nonché sulle legittime preoccupazioni dei cittadini". 

"Il rischio - hanno aggiunto dal Comune - è che la coesione e le conquiste sociali del nostro tempo arretrino di fronte all'incertezza del futuro".

A questo scopo il sindaco si è reso disponibile ad ospitare nelle sedi istituzionali i lavori del tavolo. Il presidente dell'Anpi provinciale Bruno Possenti e dell'Anpi  di Pontedera Alberto Tardini hanno ringraziato Millozzi per l'attenzione dimostrata e condiviso il bisogno di costruire percorsi di confronto, largamente partecipati dal tessuto democratico delle comunità, per scongiurare ogni atteggiamento di inerzia ed indifferenza verso segnali così chiari e preoccupanti. Per questo si sono resi disponibili ad attivarsi tempestivamente per dare forma e sostanza all'iniziativa.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Sport

Cronaca