Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità lunedì 05 giugno 2017 ore 17:15

Dalla Cina in visita all'Unione Valdera

Una delegazione di istituzioni e università del distretto di Haidian ha osservato i sistemi locali a supporto dello sviluppo d'innovazione scientifica



PONTEDERA — Una delegazione cinese del distretto di Haidian, situato nella parte nord occidentale della capitale Pechino, ha visitato oggi l’Unione Valdera.

La delegazione, composta da amministratori governativi del distretto di Haidian e da personale della Tsinghua University, della Peking University e della Academy of Science, ha visitato il nostro territorio nell’ambito di un progetto di studio sui sistemi locali a supporto dello sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica promosso da Promoter e curato da Antonella Fresa.

Il vicepresidente Marco Gherardini e il direttore dell’Unione Giovanni Forte hanno presentato alla delegazione l’esperienza amministrativa dell’Unione Valdera, all’interno della quale sono nate e si sono sviluppate diverse eccellenze pubbliche e private ad elevato contenuto di innovazione tecnologica. All’incontro sono intervenuti Fabio Bonsignorio insegnante dell'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che proprio in Valdera ha collocato la maggior parte dei propri laboratori per la ricerca e lo sviluppo tecnologico, e la ditta Savini Tartufi di Palaia, che ha presentato le proprie esperienze innovative nell’ambito del marketing legato alle eccellenze del territorio.

La delegazione, dopo questa visita in Valdera, si trasferirà a Roma dove incontrerà i rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico e successivamente in Francia.

“E’ con piacere che abbiamo ricevuto la visita degli amici cinesi – ha commentato Gherardini – e siamo orgogliosi che il nostro territorio e la nostra esperienza siano stati ritenuti interessanti da persone che provengono da molto lontano, con le quali ci auguriamo di poter sempre più sviluppare i nostri rapporti di amicizia e di scambio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, mentre la Toscana va verso la terza settimana consecutiva di zona gialla ci sono alcuni territori ancora a rischio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità