Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:PONTEDERA15°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità martedì 22 dicembre 2020 ore 18:53

Vaccine-Day, nessuna dose per l'ospedale Lotti

L'ospedale Lotti di Pontedera

La Ausl Toscana nord ovest ha fatto sapere che il 27 Dicembre saranno vaccinati 135 operatori sanitari nei tre ospedali di Massa, Lucca e Livorno



PONTEDERA — Domenica 27 dicembre sarà la giornata del Vaccine-day contro il Covid-19, in Europa e in tutta Italia, e alla Ausl Toscana nord ovest sono state destinate, per questo evento simbolico, 135 dosi del vaccino Pfizer. La stessa Ausl ha fatto sapere oggi che queste saranno utilizzate per vaccinare 45 operatori sanitari per ciascun ospedale di città capoluogo, ovvero nei nosocomi di Livorno, Lucca e Massa. Quindi, per i primi vaccini, l'ospedale Lotti dovrà attendere le prime vere distribuzioni.

I 45 nomi per ospedale da inserire nella lista sono stati estratti grazie ad uno specifico algoritmo che ha tenuto conto di alcuni parametri come ad esempio il genere (i professionisti saranno equamente divisi tra uomini e donne) ed il ruolo. Ci saranno infatti, medici, psicologi, infermieri, oss, ostetriche, tecnici di laboratorio, di radiologia e neuro fisiopatologia, operatori dei servizi esternalizzati.

"Nei giorni successivi - hanno specificato dall'azienda sanitaria -, quando arriveranno le dosi necessarie per garantire la copertura di questa prima tranche, partiranno le vaccinazioni anche in tutti gli altri 10 ospedali dell’Azienda. Nella fase iniziale della campagna, oltre agli operatori sanitari dipendenti del Servizio Sanitario Regionale, verranno coinvolti, inoltre, gli ospiti e il personale delle Rsa delle case di cura, del volontariato, degli studi dentistici, delle farmacie, dei servizi appaltati".

Sono molti i candidati al primo giro di vaccinazioni, previsto per metà Gennaio: solo negli ospedali superano gli 8.000 della Ausl Tno, ben oltre l’80 per cento dei lavoratori; ovviamente la categoria più numerosa è rappresentata dagli infermieri che è anche quella più presente numericamente. 

All'ospedale Lotti di Pontedera, lo ricordiamo, è attivo da settimane un reparto Covid-19. Dove oggi i ricoverati sono 33 (ieri erano 34), 3 dei quali assistiti in terapia intensiva.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore rilevate 25 nuove positività al coronavirus in Valdera. I dati della Ausl Toscana nord ovest anche su ricoverati e vaccinazioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca