Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, le case in bilico e la distruzione provocata dalla frana: il video dal drone

Attualità giovedì 03 dicembre 2015 ore 06:30

"Valdera unita per firmare la carta di Milano"

La proposta arriva dal vicesindaco di Pontedera Angela Pirri. A marzo sarà indetta una conferenza dei Comuni per sottoscrivere il documento



PONTEDERA — La Valdera unita per firmare la Carta di Milano in un grande evento con tutti i Comuni dell'area. L'idea è stata lanciata dal vicesindaco di Pontedera Angela Pirri durante la presentazione di un progetto dell'Ufficio turistico volto a incrementare il turismo in zona. 

"La Valdera rinasce dalla crisi se restiamo tutti insieme, un accordo trasversale è fondamentale - ha dichiarato Pirri - per questo vorremmo chiamare ospiti importanti e organizzare una conferenza-convegno. L'idea è quella di ascoltare la voce dei produttori, recepirne le istanze e capire quali sono gli effetti di un mercato spesso privo di eticità su chi produce. In quell'occasione, se gli altri Comuni sposeranno la causa, ci piacerebbe firmare il documento".

A detta degli stessi organizzatori la carta di Milano rappresenta "l’eredità culturale" di Expo Milano 2015. Si tratta di un documento partecipato e condiviso che "richiama ogni cittadino, associazione, impresa o istituzione ad assumersi le proprie responsabilità per garantire alle generazioni future di poter godere del diritto al cibo". Nel sito di Expo si legge inoltre: "I singoli cittadini, le associazioni, le imprese sottoscrivendo la Carta di Milano si assumono responsabilità precise rispetto alle proprie abitudini, agli obiettivi di azione e sensibilizzazione e chiedono con forza ai governi e alle istituzioni internazionali di adottare regole e politiche a livello nazionale e globale per garantire al Pianeta un futuro più equo e sostenibile".

Il sindaco di Chianni Giacomo Tarrini, con delega al turismo per l'Unione dei Comuni, ha già accettato. E' la prima adesione. "Vorremmo farla a marzo, coinvolgendo esperti e politici anche da Roma" ha anticipato Pirri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ex insegnante di lettere in pensione, da qualche anno era parte attiva dell'associazione Non più sola. Il ricordo commosso della "Pacinotti"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Barbara Grazzini Ved. Dionisi

Martedì 29 Novembre 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità