Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA16°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità mercoledì 15 settembre 2021 ore 12:00

Via alla scuola, con qualche disagio

Il principale incaglio per il nuovo assetto è quello della Borra, mentre è andata bene nell'area di Palazzo Blu. Vaccini al villaggio scolastico



PONTEDERA — Primo giorno di scuola a Pontedera. Una annata particolare, segnata dal trasferimento delle medie Curtatone a palazzo blu e delle elementari Saffi alla Madonna dei Braccini, in località La Borra.

"Palazzo Blu tutto bene - ha detto il sindaco Matteo Franconi - oltre le nostre aspettative. Già ci aspettavamo una situazione negativa e caotica alla Borra e così è stato, con lunghe file, ma per sistemare la situazione della Borra ci vuole qualche altro giorno. Il servizio per i pullman al villaggio scolastico è ancora tutto da rodare ma già dalla prossima settimana vedremo risultati positivi" ha aggiunto il sindaco. 

Disagi segnalati anche sul servizio scuolabus, che ha accumulato ritardi e inceppi. Il sindaco ha fatto il punto della situazione proprio nella zona del villaggio scolastico dove stamani, giorno della prima campanella, staziona il camper regionale dei vaccini, con libero accesso per la prima dose e l'iniziativa è rivolta soprattutto ai giovani.

Qui ha parlato anche il direttore sanitario Asl Toscana nord ovest, Luca Lavazza, che ha spiegato come sia possibile recarsi ai centri vaccinali dell'azienda fino al 30 settembre, anche senza prenotazione.

“In tutta la Asl abbiamo somministrato più di un milione e 600mila dosi - dice Lavazza - su una popolazione di un milione e 250mila persone che comprende anche i minori di 12 anni che non fanno il vaccino, quindi si tratta di numeri eloquenti. Il successo degli hub è sotto gli occhi di tutti. A quello di Pontedera sono state somministrate 77mila prime dosi e 55mila seconde dosi, per un totale di 132mila. Ancora oggi, circa 800-1.000 utenti al giorno si rivolgono all’hub di piazza del Mercato su appuntamento programmato e altri 100 al giorno vi si recano per vaccinarsi in libero accesso, senza prenotazione. Sono state invece circa 1.300 le dosi iniettate durante tutte le tappe che il camper della campagna GiovaniSìVaccinano ha fatto nel nostro territorio aziendale”.

Presenti all'iniziativa anche i 5 presidi delle scuole del villaggio scolastico. “Abbiamo fatto molta sensibilizzazione, fornito risposte e chiarito dubbi a tutti i giovani, adulti, studenti e insegnanti che si sono avvicinati cercando informazioni” ha detto Patrizia Salvadori, direttrice della Società della salute Alta Valdicecina-Valdera.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà possibile ammirarla a Peccioli, dove domenica c'è il campionato dello Zuccone, con la possibilità di assistere a record mondiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Politica