Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Montano saluta la scherma tra le lacrime: «Mi fa paura il salto nel buio da domani»

Sport giovedì 14 maggio 2015 ore 10:00

Primo Trofeo Forcolese, in bici per quattro comuni

E' la quarta e ultima prova del Giro Uisp Valdera 2015 per cicloamatori. Partenza alle 15,30 di sabato, il percorso di 82 km è tutto pianeggiante



PALAIA — Si terrà sabato 16 maggio il Primo Trofeo Forcolese, la quarta e ultima prova del Giro Uisp Valdera 2015 che tocca ben quattro comuni dell'alta Valdera.

La gara dedicata a tutti i cicloamatori della provincia è organizzata dall’associazione Nuova Primavera di Forcoli, dalla Uisp Valdera con il patrocinio del Comune di Palaia.

Il punto di ritrovo per le iscrizioni sarà il centro sportivo della Nuova Primavera.

Il percorso, 82 chilometri per quattro giri da circa 21 chilometri l'uno, sarà tutto pianeggiante e toccherà i territori di Palaia, Capannoli, Peccioli e Terricciola.

La partenza è prevista alle 15,30 con l’ultimo arrivo alle 17,30.

La premiazione avverrà alla fine della manifestazione intorno alle 18 sempre alla Nuova Primavera.

Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 3490945403 (Roberto Fiore) e 3282224780 (Mauro Sardelli).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Covid, sono in tutto 40 i nuovi casi Covid sul territorio della Valdera. 80 i contagi totali in provincia di Pisa mentre sono 748 quelli in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Faustino Vanni

Mercoledì 28 Luglio 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport