Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Sport domenica 05 aprile 2015 ore 14:30

Unione ciclistica Alta Valdera, via alla stagione

Già partiti i "giovanissimi", domani toccherà agli "esordienti". Il giovane Michelangelo Cicalese correrà anche fuori dalla Toscana



PECCIOLI — L'Unione Ciclistica Alta Valdera, dal 2009 nel mondo del ciclismo giovanile, riparte anche quest'anno con la nuova stagione ciclistica 2015.

Ha già esordito la categoria giovanissimi, che è scesa in strada nella giornata di ieri sul lungomare di Livorno alla rotonda dell'Ardenza. Per i piccoli esordienti, invece, si partirà domani, lunedì 6 aprile, a Ponte a Egola nel circuito di Casa Bonello.

Sono 15 gli atleti che quest'anno vestono la maglia giallo-verde della squadra di Montecchio di Peccioli, suddivisi appunto nelle categorie esordienti e giovanissimi. Un numero di tutto rispetto pensando ad una squadra entrata da poco nel mondo del ciclismo.

Nella scorsa stagione, i ragazzi dell'Unione ciclistica Alta Valdera hanno dato parecchie soddisfazioni al presidente Giacomo Tognini, portando a casa due vittorie e molti piazzamenti nelle varie categorie.

Nella categoria G2: Lorenzo Casati, Diego Buti, Nico Bottoni.

Nella categoria G4: Mirko Domini, Federico Pinna, Alessandro Gesi.

Nella categoria G5: Samuele Molesti, Mattia Grassi.

Nella categoria G6: Davide Bagagli, Andrea Buti, Matteo Tafi, Michelangelo Cicalese.

Nella categoria Esordienti secondo anno: Tommaso Molesti, Matteo Panicucci, Luca Patrinostro.

I ragazzi correranno nelle varie gare in Toscana, mentre Michelangelo Cicalese correrà (sempre per l'Unione ciclistica Alta Valdera) nelle gare di Lombardia e Veneto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità